x

Mondolfo: il Comitato cittadino, 'Predicare bene e razzolare male?'

2' di lettura 04/01/2017 - È necessario fare chiarezza. Soprattutto per tentare di cambiare il "modus operandi" di certi politici che dicono e non dicono che preferiscono le "furbate" e che sperano nessuno le riconosca.

Con la deliberazione n. 87 del 22.10.2013, il Consiglio Regionale delle Marche indiceva il referendum consultivo per la questione di Marotta. Deliberazione, recentemente, sanzionata dal Consiglio di Stato con propria sentenza del 23 agosto u.s.

Con quella deliberazione il Consiglio Regionale dichiarava ben 6.600 residenti nel Comune non interessati alla "querelle" ne' economicamente e ne' socialmente, sancendo una frattura ed una divisione definitiva. Tutti coloro che tentano di riportare "in vita" quella deliberazione sono, per pura logica, fautori della frattura e della divisione.

Già, nelle elezioni comunali passate, tanto per rimarcare la divisione si è presentata una lista elettorale di soli marottesi. Non lo dimentichiamo. Il Sindaco espresso dalla lista vincitrice ha pensato bene di non nominare tra gli assessori un qualsiasi abitante di Mondolfo. Tanto per far capire che musica suona la nuova orchestra. Utilizza spavaldamente € 25.000 del bilancio comunale (di tutti i contribuenti anche di quelli "non interessati") per ingaggiare un noto avvocato costituzionalista affinché la "divisione" sancita dal Consiglio Regionale continui.

Dichiara con altrettanta sfrontatezza politica la prevista farmacia di Cento Croci in "soprannumero" e quindi la "elimina", quando era consigliere comunale si batteva per la sua realizzazione. Altro che comiche affermazioni da parte del Comitato Cittadino Mondolfese, siamo invece in pieno clima da comics italo-americani, il Sindaco-"Nembo Kid" fa di tutto per dimostrare ciò che, in campagna elettorale, esprimeva timidamente. Ma non solo, i suoi "coriferi" autonominatesi "puri e duri" lo supportano.

Predicare bene e razzolare male? No, così non si fa!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2017 alle 12:59 sul giornale del 05 gennaio 2017 - 6689 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, Comitato Cittadino Mondolfese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aFbJ