San Lorenzo in Campo: 250.000 euro per asfaltature e interventi sulle strade

02/11/2016 - Quasi 250mila euro è la somma di lavori che la giunta Dellonti ha deciso di impiegare per le asfaltature e la sistemazione delle strade comunali. I lavori sono partiti la scorsa settimana dalla strada comunale del Borghetto di Mazzalaio.

Con fondi di bilancio comunale, 150mila euro, e risorse assegnate all’amministrazione dalla Regione per il maltempo e altre calamità, verranno investiti per le strade somme di ben 250mila euro, che vanno ad aggiungersi ai lavori per le asfaltature già conclusi. Si procederà in tre fasi. I lavori si concluderanno, salvo contrattempi, entro l’anno.

Per quanto riguarda le frazioni di Montalfoglio e San Vito questi gli interventi più rilevanti: spostamento di un tratto della strada comunale “Palmieri”, interessata da un movimento franoso; realizzazione di una gabbionata per consolidamento scarpata lungo le strade comunali “Molino Castellazzo” e “Farneto”; asfaltature tratti di strada “Montalfoglio”, “Gessara” “del Molino” e “Bagnara”, depolverizzazione strada “Pian dei Fabbri”, sistemazione strade “Farneto”, “Campo arsiccio”, “Molino Castellazzo”; rifacimento del ponticello sulla strada “Bagnara”; risanamento movimento franoso lungo la strada “San Cristoforo”; franamento scarpata strada “Montalfoglio”. Inoltre, sempre per quanto riguarda le strade esterne, si procederà all’asfaltatura di tutta la strada comunale del Borghetto di Mazzalaio.

Nel capoluogo, a quelle dello scorso autunno, andranno ad aggiungersi le asfaltature di via Garibaldi, grazie alla collaborazione ed all’accordo raggiunto con Marche Multiservizi, dove inoltre verranno rifatti 2 tratti di muro di sostegno; un tratto nei pressi dell’area camper, dove si procederà anche alla realizzazione del marciapiede e all’illuminazione dello stradone del campo da calcio. In via Caravaggio, infine, si procederà a lavori di regimazione delle acque.

Inoltre, grazie al finanziamento della Regione Marche per il ponte “Neghelli”, si andranno a realizzare nelle prossime settimane importanti lavori di adeguamento della “Strada del Brotano”, in località San Vito, con l’allargamento della stessa nel punto più stretto, lavori di importante rilevanza economica.

“Il capoluogo come le frazioni – spiega il sindaco Davide Dellonti - saranno interessati nei prossimi mesi da molti ed importanti lavori che riguardano non solo le strade. Per quanto concerne le asfaltature, ma anche i tanti interventi che metteranno la parola fine ad annose criticità, come frane, smottamenti e problematiche legate al dissesto idrogeologico, metteremo in campo circa 250mila euro. Procedono a San Vito i lavori, appaltati da Erap, per la realizzazione di 2 alloggi di edilizia residenziale pubblica. In fase avanzata anche la sistemazione di tutta l’area sottostante, dei bagni pubblici, e la realizzazione di una stanza polivalente per le esigenze degli abitanti della frazione. A San Lorenzo invece i lavori per i 9 appartamenti di edilizia residenziale pubblica in via Manzoni, sono da alcuni giorni iniziati. Grazie alla progettazione tecnica realizzata da ERAP sotto la guida di questa amministrazione, questi 11 appartamenti che si verranno a realizzare, oltre agli spazi pubblici progettati a San Vito sul Cesano, andranno incontro alle esigenze di tante famiglie spesso lasciate fuori dalle graduatorie.

Interventi che vanno ad aggiungersi a quelli già realizzati, come le asfaltature dello scorso autunno nel capoluogo, il consolidamento e restauro del muro di sostegno stradale a Montalfoglio, la regimazione delle acque alla Pieve di San Vito, l’allargamento e il miglioramento dell'ecocentro, la ricostruzione del muro crollato al cimitero di Montalfoglio, la manutenzione straordinaria del teatro.

E in fase di appalto uno dei lavori del piano triennale delle opere pubbliche.

“A breve partiranno i lavori che riguardano l'illuminazione monumentale e l’arredo urbano del centro storico per 160.000 euro. Purtroppo ci sono stati ritardi per varie motivazioni non riconducibili alla struttura comunale. Un intervento di cui andiamo particolarmente orgogliosi e che rientra nella nostra opera di valorizzazione e di rilancio turistico, quindi anche economico, del paese”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2016 alle 12:35 sul giornale del 03 novembre 2016 - 707 letture

In questo articolo si parla di politica, san lorenzo in campo, Comune di San Lorenzo in Campo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aC1K