SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
articolo

Calcio: Officina36 Mondolfo ai nastri di partenza per il salto di qualità

1' di lettura
826

Pronti via, svanito il sogno promozione il Mondolfo calcio riparte. Alle spalle la prima Coppa Marche vinta, la finale di girone persa contro il Montecalvo (poi battuto dal Moie Vallesina nella finalissima), e un terzo posto da migliorare.

Questi gli obiettivi della stagione per l’Officina36 Mondolfo calcio che si è presentata in anteprima ieri sera allo stadio “Longarini Lucchetti”. Un primo assaggio per conoscersi e prendere contatto con il nuovo allenatore Mirko Polverari e i nuovi compagni di squadra: Luca Vampa (ex Real Valmetauro), Eros Paniconi (ex Miciulli) e Danilo Brocca (ex Laurentina). Grande entusiasmo e spirito di gruppo i punti di forza della squadra allestita dal ds Paolo Pretelli e dal presidente Lamberto Sorcinelli. “Vogliamo fare bene e dimostrare il nostro valore in Prima Categoria partendo da quanto di buono fatto l’anno scorso. Possiamo fare meglio e far divertire i tifosi”, ha dichiarato il patron granata. Il campionato vedrà i mondolfesi affrontare nel derby i “cugini” del Marotta anche loro impegnati ad allestire una squadra ambiziosa per la prossima stagione in cui molto probabilmente sarà il Pisaurum una dele contendenti più accreditate per la vittoria finale del campionato.



Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2016 alle 18:07 sul giornale del 14 luglio 2016 - 826 letture