SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Mondolfo e Marotta: operativa la "staffetta della solidarietà"

2' di lettura
1009

In questo scorcio di primavera, non rallentano le attività da parte della Staffetta della Solidarietà promossa dall’Assessore uscente ai Servizi Sociali e alla Salute del Comune Flavio Martini, candidato con lista "Unica", con la fondamentale collaborazione dell’associazionismo di Mondolfo e Marotta.

“Abbiamo coinvolto l’intero volontariato sociale con la Staffetta della Solidarietà; come è noto – precisa l’Assessore uscente Martini – la Staffetta è costituita da AVIS, AUSER, AVULSS, Caritas, CRI e Suasa Vita insieme al Comune proprio a favore dei soggetti deboli, singoli e famiglie, di Mondolfo e Marotta. Pienamente operativa da vari anni la sua funzione è di permettere una promozione congiunta dei servizi sociali a livello locale, con l’obiettivo di concentrare i diversi settori di azione specie nella distribuzione di viveri, vestiario ed arredi lavorando strettamente in rete”. Grazie infatti al coordinamento, che si riunisce periodicamente, sono stati elaborati criteri comuni di intervento che consentono una razionalizzazione delle azioni ed una capillare diffusione. “In una realtà territoriale che ha indubbiamente conosciuto la morsa della crisi come Assessorato ai Servizi Sociali – prosegue Flavio Martini – abbiamo messo in campo la migliore gestione dei bandi regionali e nazionali rivolti ai residenti nel Comune, dando di volta in volta comunicazione non solo sul sito istituzionale comunale di tutte le opportunità che la legge offriva alle fasce sociali più deboli, ecco che la Staffetta della Solidarietà è un punto di riferimento”. Accanto alla funzione di affiancamento delle persone e delle famiglie in stato di disagio e di risposta ai bisogni, AVIS, AUSER, AVULSS, Caritas, CRI e Suasa Vita hanno voluto promuovere anche un ruolo culturale all’interno della Staffetta della Solidarietà, proprio per creare una “cultura della solidarietà”. “In tal senso – spiega l’Assessore uscente Martini – i convegni annuali svoltisi a Mondolfo e Marotta con i vari relatori provenienti dal mondo sociale regionale chiamati a dare testimonianza dell’azione condotta e, fondamentale per un soggetto di volontari come la Staffetta della Solidarietà, l’attenzione privilegiata al mondo della scuola. A Mondolfo e Marotta gli alunni della scuola secondaria di primo grado sono stati chiamati, con la puntuale collaborazione dei dirigenti scolastici e degli insegnanti tanto dell’Enrico Fermi quanto della Fàa di Bruno, a partecipare a concorsi a tema i quali hanno portato gli scolari ad avvicinarsi alla realtà ed alle tematiche del volontariato sociale così come quotidianamente vissute dalla Staffetta comunale della solidarietà” conclude Martini. Per informazioni sulle attività, è possibile rivolgersi alle singole associazioni aderenti o ai servizi sociali del Comune in Piazza Bartolini n. 4 – tel. 0721.939222.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2016 alle 13:23 sul giornale del 24 maggio 2016 - 1009 letture