SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Elezioni a Mondolfo, Cesare Rossi di FareCittà: "Ecco perché ho deciso di appoggiare Barbieri"

2' di lettura
1142

cesare rossi

Ho deciso di candidarmi alle prossime elezioni amministrative del Comune di Mondolfo perchè ritengo che i prossimi anni saranno cruciali per il destino turistico di Marotta: da una parte abbiamo la neonata unità territoriale che rappresenta una ghiotta opportunità da sfruttare, dall’altra la necessità non procrastinabile di effettuare gli interventi a difesa della costa, condizione indispensabile per poter continuare a parlare di turismo; per tale motivo credo sia necessario affidare le scelte turistiche della nuova amministrazione a chi ha maturato una esperienza importante sia come operatore che come rappresentante della categoria.

Ho scelto la lista FareCittà di Nicola Barbieri perchè credo che rappresenti il giusto contenitore per portare a compimento gli obiettivi che ci siamo prefissati: elevate professionalità liberi dai vincoli di partito e faziosità territoriali, seriamente intenzionati a rinnovare, con il giusto mix di esperienza e determinazione che servono per raggiungere traguardi importanti.

L’Associazione Bagnini ha come scopo principale la promozione del turismo a 360 gradi, il nostro tornaconto dipende anche da quanto l’amministrazione ci mette in condizione di poter lavorare, e dal nostro lavoro dipende anche il resto della filiera del turismo. Senza contare la difesa della costa che rimane il tema principale per noi. Ogni amministrazione di un territorio turistico dovrebbe avere tali scopi come prioritari.
In questo periodo elettorale ho deciso di sospendermi dalla carica di Presidente dell’ABM per non creare conflitti con le attività prestagionali dell’associazione lasciando le mansioni operative ai vice presidenti.

Abbiamo un programma particolarmente nutrito e 3 punti non rendono certo l’idea; tuttavia, se dovessi scegliere, metterei la realizzazione delle scogliere al primo posto; ritengo inoltre importante la consulta turistica intesa come momento di condivisione di obiettivi tra le forze del territorio. Come ultimo, ma non meno importante, mi piacerebbe vedere la nostra città capofila di una proposta turistica che rappresenti l’intera vallata. Più in generale i nostri cittadini hanno bisogno di tornare ad essere orgogliosi del proprio territorio ed abbandonare vecchi dualismi che ci hanno frenato per tanti anni. Da questo punto di vista la nostra è l’unica lista che può farsi portavoce di questa esigenza.



cesare rossi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2016 alle 13:39 sul giornale del 17 maggio 2016 - 1142 letture