Por Marche Fse: approvate le modalità per l'assegnazione di contributi ai corsi attivati dagli Istituti tecnici

Scuola generico 1' di lettura Fano 12/05/2016 - “La Giunta regionale prosegue nel percorso di costruzione di un sistema di alta formazione professionale articolato e stabile che possa corrispondere alla richiesta di tecnici superiori dal mercato del lavoro”.

Questo è l’obiettivo, dichiarato dall’assessore all’Istruzione e Lavoro Loretta Bravi, dell’avviso pubblico che verrà emanato per la concessione di contributi per il sostegno e rafforzamento dei corsi attivati dagli Istituti tecnici superiori per il biennio 2015/2017.

Finanziato con fondi Por Fse per un investimento complessivo di 800.000 euro, il bando darà continuità all’attività di formazione delle Fondazioni costituite dagli Istituti tecnici superiori che si occupano di efficienza energetica (con sede a Fabriano), nuove tecnologie per il made in Italy (Recanati), nuove tecnologie per il settore moda e calzature (Porto S. Elpidio) e tecnologie innovative per i beni culturali e turismo (Fano). Attraverso le risorse europee verranno sostenuti otto corsi biennali per rafforzarne l’efficacia e garantire un soddisfacente livello di qualità.

Le azioni finanziate prevedono attività di formazione di lingua straniera e informatica, viaggi studio e stage in Italia e all’estero oltre alla attuazione di singoli moduli professionalizzanti per il conseguimento del diploma finale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2016 alle 13:05 sul giornale del 13 maggio 2016 - 366 letture

In questo articolo si parla di regione marche, fano, politica, recanati, fabriano, porto sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awQR