Mondolfo: la Procura pubblica le foto della "banda dell'abbraccio"

banda dell'abbraccio mondolfo 1' di lettura 03/05/2016 - In merito ai fatti di cronaca che hanno visto coinvolte due donne e un uomo di etnia rom, la Procura della Repubblica di Pesaro ha autorizzato la pubblicazione delle fotografie dei tre arrestati "al fine di sollecitare denunce o riconoscimenti per fatti analoghi"

I tre, soprannonimati "la banda dell'abbraccio fatale", avvicinavano ignari passanti, soprattutto anziani, e sfilavano gioielli di vario tipo (collane, anelli, bracciali, orologi) dopo aver salutato la vittima di turno con un caloroso abbraccio. I loro nomi, così come pubblicati dalla Procura, sono: Ionita Monica, Vaduva Mirela, Vaduva Printu. L'arresto è avvenuto nei giorni scorsi a Mondolfo (leggi qui)

La Procura della Repubblica di Pesaro rende pubbliche le loro foto e quella dell'automobile usata nelle rapine affinché i cittadini possano riconoscerli e sollecitare eventuali denunce.

Aggiornamento: i carabinieri riferiscono che i tre dovevano scontare gli arresti domiciliari a casa di un parente a San Casciano Val di Pesa (Firenze) in attesa del processo, ma non hanno mai raggiunto tale destinazione. Contemporaneamente sono arrivate numerose segnalazioni da varie località delle Marche. I carabinieri invitano quindi i cittadini a essere cauti poiché la "banda dell'abbraccio" potrebbe colpire ancora.

clicca sulle foto per ingrandirle








Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2016 alle 13:57 sul giornale del 04 maggio 2016 - 17013 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mondolfo, articolo, Francesco Gambini, banda dell'abbraccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/awvL





logoEV