Biscotti alla marijuana: madre e figlia all'ospedale

1' di lettura Fano 04/03/2016 - Due donne sono state ricoverate all'ospedale di Fano dopo aver mangiato dolci fatti in casa. Gli agenti del Commissariato hanno sequestrato mezzo chilo di biscotti e segnalato alla Prefettura il figlio 22enne.

Il fatto risale al due marzo scorso: madre e figlia, di 45 e 20 anni, hanno accusato dolori addominali, mal di testa e vomito dopo aver ingerito alcuni biscotti preparati in casa la sera prima utilizzando un impasto "ad hoc" con dentro foglie triturate di cannabis appartenenti al figlio 22enne. Immediato il ricovero al Santa Croce dove le ignare vittime sono state raggiunte dalla polizia.

Le due, secondo la testimonianza, avrebbero mangiato quei dolci per curiosità, senza considerare i pericoli e gli effetti della marijuana pura. Gli agenti hanno trovato mezzo chilo di dolci, circa 10-15 grammi a biscotto, contenenti tetraidrocannabinolo (THC): la merce è stata sequestrata e il ragazzo segnalato alla Prefettura.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2016 alle 11:18 sul giornale del 05 marzo 2016 - 1494 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fano, marijuana, Francesco Gambini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aurZ





logoEV
logoEV