Progetto Legalità all’Istituto Olivetti del Polo 3 di Fano

1' di lettura Fano 12/02/2016 - La Camera di Commercio ha definitivamente concluso oggi il progetto Legalità e lotta ad Abusivismo e Contraffazione, svoltosi lo scorso anno.

Questa mattina, infatti, è stata la volta del terzo istituto scolastico ad indirizzo creativo della provincia che ha partecipato al progetto di educazione e sensibilizzazione sui temi della legalità, elaborando pregevoli lavori di grafica e audiovisivi, che sono stati presentati al termine dello scorso anno scolastico presso la sede camerale.
Quindi, dopo i Licei Artistici “Mengaroni” di Pesaro, e “Scuola del Libro” di Urbino, oggi il materiale fotografico ad uso scolastico, richiesto dalla scuola, ed acquistato dalla Camera di Commercio, in forza della convenzione inizialmente stipulata, è stato consegnato all’Istituto Olivetti del Polo 3 di Fano, ad incrementare la dotazione con cui potranno essere svolte le attività di esercitazione degli studenti.
Un rappresentante camerale, accolto dalla Preside Prof.ssa Anna Gennari, e dagli insegnanti che hanno curato le attività del progetto, con i loro studenti, ha ancora una volta ricordato l’importanza della educazione alla legalità, anche in campo economico e commerciale, in modo che anche i ragazzi si facciano parte attiva per la promozione dei prodotti di qualità e della concorrenza leale fra produttori onesti, che operino senza sfruttare il lavoro senza regole e senza mettere a rischio la salute dei consumatori, per una prospettiva di nuovo sviluppo e di prosperità futura.


da Camera di Commercio delle Marche
 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2016 alle 13:29 sul giornale del 13 febbraio 2016 - 432 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro e urbino, camera di commercio di pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atCu





logoEV