x

Mondolfo, Lucchetti interviene sull'ultimo Consiglio Comunale: "Abbiamo rilanciato il nostro territorio"

Massimiliano Lucchetti 3' di lettura Fano 04/01/2016 - L'assessore all'urbanistica e all'ambiente Lucchetti descrive la variante al PRG vigente relativa ad un'area produttiva in località di Marotta, adottata nell'ultimo consiglio comunale dell'anno e rilancia la bontà dei progetti portati avanti dall'attuale esecutivo ribadendo i punti cardine per comporre la nuova squadra che correrà alle prossime elezioni comunali di Maggio 2016.

Nel consiglio comunale del 29 Dicembre animato dalle delibere relative alla questione della chiusura del passaggio a livello di Marotta, la maggioranza adotta una variante allo strumento urbanistico relazionata dall'assessore competente Lucchetti che descrive il procedimento adottato e ribadisce con forza le linee guida portate avanti nel suo mandato all'urbanistisca:'' Il nostro Piano Regolatore Generale è stato approvato in via definitiva il 12/11/2005, ma lo stesso è stato adottato il 10/10/2000, quindi è gia uno strumento di 15 anni fa. Se si considera la crisi economica che dal 2007 ha coinvolto il nostro territorio e in particolare il comparto edilizio, stravolgendo tutte le regole di questo settore trainante della nostra economia, è facile intuire che il nostro PRG non risponde più alle dinamiche di sviluppo e quindi il prossimo esecutivo, vista anche l'annessione del territorio di Marotta ex Fano, dovrà per forza predisporre un nuovo PRG. Nel frattempo però non siamo stati inerti, ma tramite lo strumento delle varianti siamo riusciti ad intercettare molteplici investimenti sul nostro territorio: sistemazione piazza dell'unificazione già piazza Kennedy, sistemazione Holiday (inizio lavori autunno 2016), chiesa Piano Marina (inizio lavori primi mesi del 2016), costruzione parcheggio binario morto lato monte (inizio 2016), realizzazione rotatoria sulla litoranea (attesa parere ANAS) e la costruzione dell'outlet davanti al casello autostradale di Marotta (rilascio permesso di costruire entro l'estate 2016). Tutte questi progetti che daranno sviluppo e lavoro al nostro territorio, sono stati raggiunti tramite lo strumento delle varianti che nonostante un PRG ormai obsoleto, hanno prodotto le condizioni necessarie per richiamare gli investimenti sul nostro territorio, ormai immobile dal 2007. Anche l'ultima variante adottata crea le condizioni per portare nuovi posti di lavoro sul nostro territorio, senza consumare ulteriore terreno agricolo. Infatti si vuole ampliare le esistenti aree produttive adiacenti all'autostrada A14 in località di Sterpettine di Marotta, tramite la compensazione di altre aree edificabili che torneranno agricole. In sintesi abbiamo raggiunto in un sol colpo tre risultati positivi: nuovo sviluppo e lavoro sul nostro territorio, riduzione della aree edificabili per quelle famiglie che erano in difficoltà a pagare l'imu ed hanno fatto richiesta per ritornare all'agricolo (tecnicamente opzionabili) e nessun ulteriore consumo di suolo agricolo (il progetto prevede un area di 35.625 mq e torneranno agricoli 36.449 mq).
Oltre a questi risultati tramite l'azione di governo abbiamo predisposto: risistemazione ex ospedale Bartolini, apertura RSA (risultato atteso da trent'anni), sistemazione chiesa Santa Giustina con abbattimento barriere architettoniche, affidamento e costruzione Beach stadium, sistemazione palazzetto (autorizzazione per 500 posti), ampliamento Croce Rossa, acquisizione binario morto lato mare per l'organizzazione di una nuova viabilità e di nuovi parcheggi.
Per raggiungere questi risultati e per proseguire il percorso intrapreso ma non ancora concluso, ci vogliono amministratori giovani, non solo all'anagrafe, ma sopratutto ''giovani'' nell'amministrare e con idee nuove per guidare con sicurezza la macchina pubblica, sempre più imbrigliata da mille regolamenti e frenata da una burocrazia dilagante. Secondo me è su questi principi che si deve scegliere il futuro sindaco e si deve comporre la squadra che affronterà la futura campagna elettorale: rinnovamento, misto a capacità di governo, la mia partecipazione al progetto è legata anche a questo.''


da Massimiliano Lucchetti
Assessore Ambiente e Urbanistica Mondolfo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2016 alle 16:46 sul giornale del 05 gennaio 2016 - 1107 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, marotta, partito democratico, pd, massimiliano lucchetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asbD





logoEV
logoEV