4 marzo 2016

...

Un no fermo quello di Sinistra Unita all'ipotesi Fosso Sejore. Il quadro che si sta delineando sul tema della sanità è preoccupante, non solo per gli indirizzi che la Regione Marche sta assumendo rispetto al sito dove collocare la nuova struttura ospedaliera e alle modalità di finanziamento per la sua realizzazione, ma anche per la sconcertante disinvoltura con la quale sostanzialmente si bypassano le comunità locali e le istituzioni che le rappresentano così come le proposte e le richieste da esse rappresentate in questi mesi al governo regionale. Un vulnus democratico che non può non essere rilevato e denunciato senza esitazioni.



...

E’ nato il coordinamento regionale delle associazioni “Vota SI per fermare le trivelle”. Lavorerà per invitare i cittadini a partecipare al referendum del 17 aprile contro le trivellazioni in mare e votare SI per abrogare la norma (introdotta con l’ultima legge di stabilità) che permette alle attuali concessioni di estrazione e di ricerca di petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa di non avere più scadenze.


...

Senza sorpresa, prendiamo atto della delibera della Giunta Regionale che delinea il futuro della Sanità provinciale. Era tutto scritto già da agosto 2015, quando i nostri gruppi consigliari Progetto Fano e Udc avevamo denunciato il complotto avvenuto nelle segrete stanze regionali, la svendita del Santa Croce in favore di Pesaro.



...

Il sistema delle Camere di Commercio e il Ministero del Lavoro hanno siglato una convenzione per l’attuazione degli interventi previsti dal Progetto “Crescere in Digitale” – promosso nell’ambito del Programma “Iniziativa Occupazione Giovani” – e realizzato in collaborazione con Google – volto a favorire l’ingresso nel mondo del lavoro di giovani disoccupati in possesso di competenze digitali, attraverso la realizzazione di tirocini retribuiti in azienda della durata di 6 mesi.


...

Soltanto oggi, e solo grazie alla tenacia del nostro consigliere regionale Piergiorgio Fabbri che ci ha prontamente informati, siamo stati in grado di leggere il contenuto di una delibera di giunta regionale approvata il 22 febbraio scorso, il cui oggetto è già di per sé agghiacciante, almeno per chi continua a credere in una sanità pubblica e di qualità: “Realizzazione della nuova struttura ospedaliera dell’Azienda ospedaliera “Ospedali Riuniti Marche Nord” – Approvazione schema di accordo”.



...

L'Oipa di Pesaro e Urbino è lieta di invitarvi Domenica 6 marzo alle ore 19.00 ad un aperiVegan benefit dedicato ai 19 mici della "soffitta". Per chi non conoscesse la loro storia, i mici protagonisti dell’evento vivevano rinchiusi in una soffitta in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze .


...

Premesso che da molti anni si discute sullo sviluppo dei servizi sanitari nella nostra provincia e nella nostra città e sulla opportunità nonché ubicazione di una nuova unica struttura tra Pesaro e Fano; Considerato che nell'ultimo consiglio monotematico sulla sanità tenutosi a gennaio il Consiglio Comunale ha impegnato il Sindaco a:


...

“Fare gol nella vita” questo l’invito che padre Marzio Calletti ha lanciato a tutti i presenti al termine della “Messa dello sportivo” organizzata dal comitato provinciale del CSI e dall’associazione “Allarghiamo gli orizzonti” che si è tenuta domenica 28 febbraio nella Basilica giubilare di San Paterniano a Fano.



3 marzo 2016




...

Il complesso, oggi semi-utilizzato, diventerà nel 2018 “La Fabbrica del Carnevale” grazie alla strategia attivata dal Comune di Fano e al progetto avanguardista dell’archistar Italo Rota.





...

Non c'è ancora una sentenza, ma il parere dell'Avvocatura generale della Corte di Giustizia dell'Unione Europea rende molto probabile la bocciatura, da parte della Corte stessa, della proroga automatica delle concessioni balneari nel nostro Paese. Nelle Marche, così, sono circa 1500 gli imprenditori del settore che rischiano di vedere annullata la validità fino al 2020 della propria concessione.



...

In considerazione dell'attuale crisi economica che investe il nostro Paese ed al fine di fornire, quindi, una opportunità ai cittadini fanesi disoccupati, inoccupati e studenti non lavoratori che siano iscritti all'albo degli scrutatori, la Commissione Elettorale Comunale ha deciso di adottare, anche in occasione del referendum popolare che si terrà il 17 aprile prossimo, i criteri di nomina degli scrutatori già utilizzati in occasioni delle scorse elezioni regionali.



...

Prosegue spedita l’attività di approfondimento della Commissione di indagine su Banca Marche con le audizioni, tenutesi questa mattina, in due sessioni separate, delle rappresentanze sindacali (Fisal-Cgil, Firt-Cisl, Fabi e Ulca-Uil) e delle organizzazioni regionali di tutela dei consumatori (Acu, Adiconsum, Adoc, Cittadinanzattiva, Codacons, Federconsumatori, Movimento Difesa del Cittadino).


...

Per la Festa della Donna, in 5.000 piazze italiane, dal 5 e fino all'8 marzo, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, torna la Gardenia di AISM, la tradizionale manifestazione di solidarietà promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione (FISM) con il patrocinio di Pubblicità Progresso. La campagna di raccolta fondi vedrà anche quest’anno 10.000 volontari impegnati ad offrire una pianta di Gardenia a fronte di un contributo minimo di 15 euro.



...

E’ la prima volta che nell’ambito territoriale sociale VI verranno aperti degli sportelli immigrazione, per noi è una grande soddisfazione essere riusciti ad attivare questo servizio, espressione della volontà di creare le migliori condizioni per l’accoglienza della popolazione immigrata presente sul territorio”.



...

Domenica 28 Febbraio a Terni si è svolto il "I trofeo città di Terni" per la categorie Prime Lame Spada a carattere nazionale, la Fanum Fortunae Scherma si è presentata con solo due atlete: Grilli Clarissa e Volpi Asia, che non solo rappresentavano la città di Fano, ma anche l'intera regione marchiggiane, in quanto le uniche atlete delle Marche in questa categoria.



...

Negli ultimi mesi l’Amministrazione Comunale di Fano – messa in crisi dal fallimento dell’Ambito territoriale, stimolata dai due convegni organizzati in autunno da Bene Comune (“E’ vero Welfare?” il 3 Ottobre 2015 e “Verso il Welfare del futuro” il 17 Novembre 2015), sollecitata positivamente dai contributi provenienti dalle Organizzazioni Sindacali CGIL e CISL, dal Forum del Terzo settore, dall’Ufficio Lavoro e Welfare della Diocesi, dal Gruppo Consiliare Fano a Cinque Stelle - sembra aver messo finalmente al centro del suo interesse la riforma del welfare cittadino e la ricostruzione dell’Ambito Territoriale Sociale, in cui svolgere appieno il ruolo di ente capofila.


2 marzo 2016




...

Proseguono i lavori di messa in sicurezza e asfaltatura delle strade nel comune di Cartoceto; a comunicarlo i consiglieri delegati alla Manutenzione del Territorio e Viabilità, rispettivamente Aleksiej Giardini e Gianni Letizi.