SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Lupus in Fabula: "Outlet di Marotta, farsa ai danni dei cittadinI"

2' di lettura
569

outlet marotta

L’associazione ambientalista “La Lupus in Fabula” ha inviato una nuova missiva al Presidente ed ai Consiglieri della Provincia in merito all'approvazione dell'Outlet di Marotta.

Con una mozione, in sostanza, viene chiesto ai Consiglieri Provinciali di esprimere parere favorevole all’Outlet, senza le opportune verifiche tecniche, allegando studi su viabilità e flussi di traffico superati da una nuova viabilità in fase di realizzazione. Si sbandierano pareri favorevoli dei comuni limitrofi, quando, anziché tutti quelli interessati, solo due di essi (San Costanzo e Monte Porzio) sono stati interpellati. Addirittura, nel caso di Monte Porzio, il parere non è nemmeno del Sindaco attuale, ma di quello precedente, il quale, oltretutto, non evidenzia affatto ricadute positive per territori esterni al comune di Mondolfo!
Si attesta, inoltre, che il comune di Mondolfo prevede, già ora, un’area in grado di ospitare la realizzazione di una grande struttura commerciale, quando questo non è assolutamente vero, essendo, Mondolfo, privo di un’area centrale di primo livello.

Soprattutto si ha l’impressione che si vorrebbe un “colpo di spugna” sulle linee guida, già approvate dal Consiglio Provinciale con delibera n° 77 del 12.10.2011, in cui è previsto che il nuovo PTC, per la cui approvazione occorreranno comunque almeno un paio di anni, dia una prospettiva di pianificazione e programmazione strategica per le nuove generazioni, in cui tutti i soggetti, pubblici e privati, possono essere protagonisti.

Per tale motivo la LUPUS in Fabula si è rivolta al Presidente ed ai Consiglieri della Provincia di Pesaro e Urbino, affinché comprendano che il loro ruolo è pensare al bene ed alle opportunità di sviluppo dell’intera Provincia e di tutte le categorie coinvolte, e non agli interessi politici della Giunta mondolfese, in vista della vicine elezioni comunali.



outlet marotta

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2015 alle 15:48 sul giornale del 27 novembre 2015 - 569 letture