SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Strada delle barche, Aguzzi risponde a Fanesi

1' di lettura
502

Stefano Aguzzi

Devo ammettere che il nuovo assessore ai lavori pubblici ha una bella faccia tosta: sta sbandierando come un successo il fatto che la regione Marche abbia accettato di spostare sui prossimi anni i finanziamenti della strada delle barche.

Il finanziamento per la realizzazione dell'ultimo tratto della strada delle barche, che passa attraverso la ex pista dei go kart e continua lungo via Ruggieri, di 900.000 euro, lo abbiamo ottenuto come amministrazione nel 2013, sono fondi europei passati attraverso la regione Marche. A suo tempo abbiamo approvato il progetto preliminare, ed entro il 2015 si doveva redigere ed approvare il progetto definitivo ed arrivare alla gara di appalto.

L'amministrazione Seri non è riuscita a cogliere questo obiettivo, per questo ha chiesto, per non perdere il finanziamento, lo spostamento dello stesso sui prossimi anni. Questo e' gravissimo, la nautica e la cantieristica, stanno vivendo momenti di timida ripresa, diverse aziende stanno cercando di riposizionarsi e riprendere l'attività, fondamentale sarebbe stato offrire come territorio la opportunità di avere, oltre che il porto anche la strada per arrivarci con gli scafi, tardare questa realizzazione potrebbe voler dire perdere opportunità di sviluppo.

Non e' certo responsabilità del neo assessore ai lavori pubblici, appena insediatosi, ma indubbiamente e' una vera sconfitta per l'amministrazione comunale di Fano e per l'economia della nostra città.



Stefano Aguzzi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 12:32 sul giornale del 14 novembre 2015 - 502 letture