Fano-Urbino: domenica torna la tradizionale "Festa della Stazione"

Ferrovia Fano-Urbino Fano 13/11/2015 - Domenica 15 novembre torna la tradizionale “Festa della Stazione” a Fermignano.  La manifestazione, nata nel 2000 per sensibilizzare l’opinione pubblica sul ripristino della Ferrovia Fano-Urbino, è giunta alla 16° edizione.

La mattina, con inizio alle ore 10:00 nella Sala Comunale Monteverdi (di fronte alla stazione ), saranno presentati 2 libri: “ The branch line to Urbino” del Dr. Alan Doe e “I ferronauti della cosmovia” di Daniele Castiglia. Purtroppo gli autori non potranno essere presenti, ma, con il loro consenso, verranno descritti i loro libri per la grande attinenza con i temi della manifestazione.

“ The branch line to Urbino” è stato pubblicato nell’ isola di Wight dal Dr. Doe nel 2014. Lo scrittore, appassionato di ferrovie in visita ad Urbino, ha scoperto la linea metaurense , è rimasto colpito dalla sua bellezza e si è documentato su di essa. Tornato in Inghilterra si è proposto di pubblicare un libretto sulle vicende della Metaurense e sull'operato di FVM in collaborazione con un suo gruppo di lavoro. Questa la genesi dell'opera che risulta ben documentata e redatta con puntigliosa precisione.

Ricordiamo che nell’ isola di Wight, grazie all' impegno di numerosi volontari si è riaperto al traffico una parte del percorso ferroviario grazie alla formazione della “Isle of Wight Steam Railway” dopo più di trenta anni di abbandono dagli anni 50'.
Questo è uno dei numerosissimi esempi di recupero di vecchie ferrovie che rivelano come nel Regno Unito si possa esplicare l' amore per il proprio territorio e le tradizioni.
Inoltre tale ferrovia turistica , come tutte le altre diffusissime nell'ambito britannico, costituisce un irresistibile richiamo per gli appassionati di tutto il mondo e rappresenta un vero affare per le attività locali.

“ I ferronauti della cosmovia. Treni, Sardegna e altre fughe ” pubblicato nel 2015 è il diario di quattro giorni sulle linee del Trenino Verde della Sardegna. Una “piccola fuga” nel cuore dell’isola, capace di dischiudere una diversa prospettiva sul mondo. Lo scrittore Daniele Castiglia, incontra alcuni soci di FVM che condivideranno con lui il viaggio ferroviario diventando co-protagonisti.

Seguirà un incontro/ confronto con personalità politiche. Sono stati invitati a relazionare i consiglieri Biancani e Fabbri firmatari delle mozioni 17 e 18 sulla ferrovia Fano Urbino . Parteciperanno anche i Sindaci di Fermignano ed Urbino.

Nel pomeriggio “ Castagne e Vin brulè ” alla Stazione.
Per ulteriori informazioni telefonare al 3278340801.

Clicca sulle immagini per ingrandirle







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 12:14 sul giornale del 14 novembre 2015 - 883 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione ferrovia val metauro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqoT


Grullo Parlante

13 novembre, 15:17
ammesso e non concesso che venga trovata la massa di fondi necessari alla riattivazione della linea, sarebbe interessante sapere a carico di chi verranno poste le ingenti perdite giornaliere di gestione?

Roger Camellini

14 novembre, 10:15
Commento sconsigliato, leggilo comunque

Nell'ultimo incontro ad Urbino con l'On Nencini, qualcuno sa se si è parlato solo della Fano-Grosseto o anche della ferrovia Fano-Urbino?