A San Lorenzo in Campo la mostra del fotoreporter di guerra Giorgio Pegoli

02/11/2015 - Terzo appuntamento, da martedì 3 e fino al 20 novembre, del ciclo “Quando il tempo diviene memoria – IncontrArti”, promosso dall’Amministrazione comunale presso il polo culturale biblioteca multimediale “Adriano Cardini”.

Dopo l’ottimo successo dell’iniziativa che ha visto protagonista il regista, animatore e illustratore Simone Massi, è in programma “Frammenti di memoria fotografica”. Fino al 20 novembre, nell’orario di apertura della biblioteca, si potrà ammirare la mostra fotografica a cura di Giorgio Pegoli.

Foto-reporter di guerra free lance per diverse testate italiane ed internazionali, residente a Senigallia, è iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti e alla International Federation of Journalist. Nel corso della sua carriera ha realizzato tantissimi reportage, tra i quali: Vietnam, Germania est, Brasile, India, Nepal, Perù, Cina, Nicaragua, Croazia, Russia, Albania, Bosnia, Israle-Palestina, Guerra del Golfo, Libano. Possiede un archivio fotografico con più di 50.000 immagini.

Ha ricevuto per il suo lavoro l’onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”. Nel 1994, alla 15esima edizione del Mtstfest di Cattolica, ha ricevuto il premio come giornalista dell’anno. “Dopo le emozioni che ci ha regalato Simone Massi con tantissime persone venute anche da fuori, per ascoltarlo e ammirare le sue opere – spiega il sindaco Davide Dellonti – un’altra iniziativa di notevole qualità. Basta leggere il curriculum di Pegoli per rendersene conto. Una mostra assolutamente da non perdere”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2015 alle 21:17 sul giornale del 03 novembre 2015 - 316 letture

In questo articolo si parla di cultura, san lorenzo in campo, Comune di San Lorenzo in Campo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apYd