x

Allo Yacht Club Marina dei Cesari proiezione di "Una fragola tra i ghiacci"

2' di lettura Fano 27/10/2015 - Uno dei filmati più entusiasmanti della vela italiana, in proiezione a Fano presso la sede dello Yacht Club Marina dei Cesari, commentato in prima persona dai protagonisti di questa incredibile avventura, Galileo Ferraresi e Marina Bertozzi.

Fragola è il nome della barca a vela italiana partita nel 2000 da Venezia per andare in Antartide e cambiare i libri di storia. L'oceano, i Quaranta Ruggenti, i Cinquanta Urlanti, Capo Horn, Drake Channel, tutto ciò da superare per raggiungere questa terra tra i ghiacci. Un'esperienza appassionante e unica raccontata da Galileo Ferraresi per dare una risposta a un quesito ancora irrisolto: come potevano gli antichi greci conoscere l'Antartide e Leonardo e i cartografi del 1500 disegnarlo se fu avvistato soltanto nel 1820?

Spinto da suggestioni, leggende e letture lo skipper bolognese si mise al timone di “Fragola”, un quattordici metri progettato da Carlo Sciarelli e costruito 16 anni fa nei cantieri di Trieste, e puntò la prua verso sud per il progetto Antarctica 2000 .

Filmati di un capitano volenteroso e in cerca di risposte, che, assieme alla sua compagna Marina, unica donna italiana ad essere andata in Antartide con la sua barca, e un gruppo di amici, ha sfidato le acque burrascose e i venti gelidi del sud del mondo per raggiungere l' Antartide e provare che in quel continente di ghiacci un tempo c' era una civiltà di antichi signori del mare che una catastrofe naturale, dovuta allo spostamento dell' asse terrestre, fece sparire. Lo stretto di Magellano, la Patagonia, foche pinguini, albatros, l’incontro con l’ultimo Yang, panorami da sogno che scorrono attorno a Fragola.


“ L' Antartide col sole è bellissimo, inebriante, splendente, ispira voglia di vivere e si respira un' aria leggera, ci si sente liberi e felici e si vorrebbe vivere sempre qui. L' Antartide non ha mezze misure, ha solo degli estremi, è solo ' issimo”. (G.F.). Ingreggo libero.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2015 alle 08:56 sul giornale del 28 ottobre 2015 - 454 letture

In questo articolo si parla di attualità, yacht club marina dei cesari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apIJ





logoEV
logoEV