x

Giovani costruttori di pace: l'istituto Padalino e il Comune di Fano in Senato

1' di lettura Fano 26/10/2015 - Giovedì 22 ottobre si è svolta al Senato la Conferenza “Giovani costruttori di pace” coordinata da Silvana Amati della Presidenza del Senato della Repubblica, nell’occasione è stato lanciato l’appello “Facciamo pace a scuola!” da studenti, insegnanti, dirigenti scolastici, amministratori locali, giornalisti e associazioni di 18 regioni italiane.

Nel corso della Conferenza sono stati presentati i risultati del “Meeting di pace sulle trincee della Grande Guerra” e illustrati i programmi di Educazione alla Cittadinanza Democratica “Dalla Grande Guerra alla Grande Pace” e “Pace, fraternità e dialogo. Sui passi di Francesco”.

Fano era presente con il Consigliere Comunale Carla Luzi, con gli insegnanti Clara Primavera e Maria Teresa Fazio, con gli alunni Sofia Plicchi e Francesco Cola, sindaco della “Consulta degli Studenti”, dell’I.C.S. “Padalino”.

L’Istituto, nella propria offerta formativa pone particolare attenzione ai temi della pace, solidarietà, inclusione e aderisce, oramai da diversi anni, alle proposte formulate dagli “Enti locali per la pace” (Marcia della Pace, Meeting nazionali, ecc) è’ una delle “Scuole per la Pace”, aderisce a “Libera” e svolge numerose iniziative in collaborazione con Emergency, Caritas, Associazione “Apito”. Solo con questo spirito riusciremo a rafforzare il ruolo delle scuole come luoghi di creazione di cultura e di attiva partecipazione civile nei territori in cui operano instaurando la logica della comunità educante.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2015 alle 16:27 sul giornale del 27 ottobre 2015 - 356 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, senato, padalino, Carla Luzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apGH





logoEV
logoEV