x

Il museo di Mondolfo si affaccia al contemporaneo

1' di lettura Fano 16/10/2015 - Si ‘affaccia’ al contemporaneo “Autunno al Museo in uno dei Borghi più Belli d’Italia: Mondolfo” per questa seconda parte delle aperture straordinarie domenicali.

Dallo scorso fine settimana l’offerta museale si arricchisce con una mostra di arte contemporanea legata al progetto MAC “Mondolfo-Marotta Arte Contemporanea”. In concomitanza con l’apertura del Museo Civico – tutte le domenica sino all’8 novembre – sarà infatti possibile visitare nei sopralogge del Complesso Monumentale di Sant’Agostino una collettiva d’arte di speciale suggestione anche per le ambientazioni.

Arte contemporanea che, nel percorso, si sposa con la collezione comunale permanente “Natale Patrizi: Agrà” e, al contempo, con i reperti di storia e d’arte che caratterizzano gli spazi museali mondolfesi, posti accanto ad un contenitore di eccezionale valore quale è la Chiesa Monumentale di Sant’Agostino. I colori dell’autunno invitano poi ad ammirare la collina marchigiana e l’Adriatico dal Belvedere del Castello, l’abitato antico racchiuso dalla duplice cortina muraria quattrocentesca frutto del genio militare dell’architetto senese Francesco di Giorgio Martini. “Autunno al Museo in uno dei Borghi più Belli d’Italia” - iniziativa Promossa dagli Assessorati alla Cultura ed al Turismo del Comune di Mondolfo – vedrà i musei aperti gratuitamente dalle ore 16 alle ore 18. L’iniziativa vede la collaborazione delle Miniguide dell’ICS “E.Fermi” di Mondolfo e dei volontari della locale sede dell’Archeoclub d’Italia. Il Museo Civico di Mondolfo aderisce all’iniziativa della Regione Marche “Happy Museum”.

L’ingresso al Museo è gratuito. Per informazioni: www.comune.mondolfo.pu.it .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2015 alle 15:10 sul giornale del 17 ottobre 2015 - 286 letture

In questo articolo si parla di cultura, mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apiM





logoEV
logoEV