x

San Lorenzo in Campo: dalla colonia ai campi solari, il sindaco Dellonti soddisfatto

2' di lettura 27/06/2015 - Un’estate intensa, divertente e stimolante per i bambini e ragazzi laurentini. Prima la colonia marina e dal 1 luglio i campi solari. Ad organizzare i due importanti servizi l’amministrazione comunale con la cooperativa La Macina. Il sindaco Davide Dellonti, il vice Luciana Conti e il capogruppo di maggioranza Cristina Boldrighini sono stati a trovare i partecipanti alla colonia, presso i Bagni Ermete di Torrette di Fano. Cinquanta tra bambini e ragazzi, a cui l’amministrazione ha offerto una merenda a base di fresco cocomero.

“Un servizio molto importante, che non tutti i comuni riescono ad offrire. Pur nelle mille difficoltà nel mantenere i servizi alla persona nelle ristrettezze di bilancio attuali – spiega il sindaco Dellonti - abbiamo fatto la precisa scelta di continuare a investire risorse e impegno nell'organizzare questi servizi, che sposano assieme molti importanti fattori educativi, formativi e salutari. Il far vivere ai bambini esperienze di socialità ed amicizia, in tutta sicurezza, anche al di fuori dell'ambiente scolastico, è davvero molto importante. Sono servizi di grande importanza anche per le famiglie che lavorano. Ringrazio i miei colleghi amministratori che con i dipendenti comunali si sono adoperati e continueranno a lavorare per l'organizzazione, la cooperativa La Macina, i ragazzi educatori, le famiglie, che anche quest'anno hanno scelto in tante come lo scorso anno, questi nostri servizi, decretandone il successo!”

Terminata la colonia, dal 1 luglio partiranno i Campi solari “E vissero felici… e d’estate (l’estate delle fiabe e dei bambini)”. Ben 75 i partecipanti tra bambini della scuola materna e della primaria. I campi solari si terranno fino al 30 luglio presso la scuola media e l’ex istituto “Volta”, la mattina dal lunedì al venerdì. Il 31 luglio è in programma la grande festa finale. Il progetto è della cooperativa La Macina. “Un servizio – spiega l’assessore ai servizi sociali Luciana Conti – che riveste grande importanza per i bambini e le famiglie. Quest’anno ci sarà un educatore con esperienza ogni 10-12 partecipanti che saranno guidati in tantissime attività stimolanti. Gli obiettivi sono di offrire alle famiglie uno spazio sicuro, educativo, stimolante per la crescita e la socializzazione dei loro figli. Il momento della lettura sarà integrato da momenti più attivi di laboratori manuali e giochi all’aperto, dove si sperimenterà la collaborazione e il lavoro di gruppo”.

Ogni settimana si conoscerà una fiaba e non mancheranno iniziative volte a far conoscere le bellezze ed eccellenze artistiche e naturali locali. Verrà utilizzato molto anche il teatro.


da Davide Dellonti
Sindaco di San Lorenzo in Campo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2015 alle 08:55 sul giornale del 29 giugno 2015 - 319 letture

In questo articolo si parla di politica, san lorenzo in campo, sindaco, Davide Dellonti, colonia estiva san lorenzo in campo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aleq





logoEV
logoEV