x

Ospedale e liste d'attesa, vicino l'accordo tra Seri e Ceriscioli

massimo seri 1' di lettura Fano 25/06/2015 - Possibile intesa tra il sindaco di Fano e il "primo cittadino" della Regione Marche sull'annosa questione della salute pubblica: lo ha affermato Seri durante la conferenza stampa di mercoledì 24 giugno.

"Nessuno prevaricherà l'altro". Così risponde Massimo Seri a chi lo accusa di temporeggiare sul futuro del Santa Croce e delle liste d'attesa che ormai sfiorano i 16 mesi. Le decisioni che riguardano la sanità saranno prese in maniera congiunta e imparziale, spiega: "I Consigli Comunali di Fano e di Pesaro si riuniranno nelle apposite sedi e decideremo insieme".

Certo, ora che il pesarese Ceriscioli ha deciso di tenere per sé la delega alla sanità, qualche voce pessimista comincia a insinuarsi nei corridoi dell'ospedale di Fano - e lo spettro di Fosso Sejore aleggia sempre - ma Seri, in colloquio con il neo governatore regionale, dice di aver strappato tutte le "dovute garanzie".

La domanda che più ricorre è se per il nostro sindaco non sia arrivato il momento di tranquillizzare i cittadini spiegando almeno le intenzioni. La risposta è la stessa: tagliare le risorse destinate alle strutture ospedaliere fuori regione. "Le difficoltà del nostro ospedale sono sotto gli occhi di tutti. Credo, e lo dico da molto tempo, che sia ora di diminuire i fondi concessi agli ospedali fuori dalle Marche e destinarli ai nostri centri. Più risorse trattenute significa sfruttare macchinari spesso inutilizzati e dare più lavoro ai dipendenti della sanità marchigiana: solo così si possono abbattere i tempi delle liste d'attesa".

L'assessore regionale alla sanità, Luca Ceriscioli, seguirà i consigli di Seri?






Questo è un articolo pubblicato il 25-06-2015 alle 10:54 sul giornale del 25 giugno 2015 - 274 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, luca ceriscioli, massimo seri, ospedale santa croce, santa croce fano, articolo, Francesco Gambini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ak9C





logoEV
logoEV