x

Rifiuti, i furbetti hanno le ore contate: telecamere sulle isole ecologiche di Fano

1' di lettura Fano 23/06/2015 - Nella giornata di lunedì 22 giugno, le commissione I e V hanno approvato il regolamento per la disciplina della videosorveglianza nel Comune di Fano. Un regolamento che permetterà di installare un sistema di videosorveglianza per ragioni di sicurezza urbana, nonché per il controllo del corretto smaltimento di rifiuti nel territorio.

Si inizierà dal controllo dei rifiuti, con un sistema di telecamere mobili, che saranno fatte ruotare sulle circa 300 isole ecologiche di Fano. Aset si farà carico dell’acquisto delle apparecchiature tecnologiche, stimato sulla cifra di poche migliaia di euro, e sarà poi la polizia municipale a visionare le immagini rilevate, valutare l’infrazione commessa, e procedere con il verbale a carico del trasgressore.

È un primo decisivo passo, di contrasto contro un brutto fenomeno che regolarmente viene rilevato nella nostra città, e soprattutto un forte segnale nei confronti di chi non rispetta le regole, e per questo dovrà pagare!


da Alberto Bacchiocchi
Consiglio Comunale Partito Democratico - Fano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2015 alle 10:51 sul giornale del 24 giugno 2015 - 811 letture

In questo articolo si parla di fano, rifiuti, raccolta differenziata, politica, pd, telecamere, Alberto Bacchiocchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ak3V





logoEV
logoEV