x

Marotta, la segnalazione: "Estate arrivata, spiaggia abbandonata"

spiaggia marotta 1' di lettura Fano 22/06/2015 - L'arrivo ufficiale, come da calendario, della bella stagione non sembra aver spazzato via il degrado del tratto di spiaggia compreso tra le Vele e la foce del fiume Cesano. Le foto dei lettori.

E' di una settimana fa il comunicato stampa in cui l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Mondolfo, Alvise Carloni, annunciava l'apertura della spiaggia per cani. Nonostante questo, alcuni residenti di Marotta sud ci hanno inviato foto che mostrano inequivocabilmente la situazione di abbandono e di disordine in cui versa l'ultimo tratto di spiaggia prima del confine con la Provincia di Ancona, proprio dopo la spiaggia per cani tanto contestata.

"La vegetazione spontanea continua a crescere imperterrita nonostante i lavori compiuti nei mesi scorsi - dicono i cittadini - e ci sono cataste di materiale portato dal mare ammassate ai bordi della strada". Non proprio un bello spettacolo per quella che da anni è considerata "spiaggia abbandonata" e "terra di nessuno", complici anche lunghi contenziosi tra i costruttori del complesso Le Vele e le amministrazioni che si sono succedute negli ultimi quarant'anni.

"Tuttavia si tratta pur sempre del mare di Marotta, Comune premiato anche quest'anno con la Bandiera Blu, ed è un vero peccato che quest'ultima parte debba essere sempre lasciata a se stessa. E' vero che non ci sono stabilimenti balneari, ma il vessillo blu dovrebbe essere sinonimo di qualità, giusto?"

Clicca sulle immagini per ingrandirle.








Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2015 alle 11:38 sul giornale del 23 giugno 2015 - 750 letture

In questo articolo si parla di attualità, marotta, estate, spiaggia marotta, articolo, Angela Fandra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ak2I





logoEV
logoEV