x

Report Unioncamere su Cultura, soddisfatto Tagliolini

Il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini 1' di lettura Fano 12/06/2015 - Provincia di Pesaro e Urbino seconda in Italia per incidenza della produzione culturale sull’economia. Tagliolini: “E’ importante che questo valore non venga disperso col passaggio di competenze”.

Soddisfazione del presidente della Provincia Daniele Tagliolini per i risultati del rapporto 2015 “Io sono cultura – L’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi”, elaborato da Fondazione Symbola e Unioncamere, che colloca la provincia di Pesaro e Urbino al secondo posto in Italia per valore aggiunto (8%) e occupazione (9,3%) generati dal sistema produttivo culturale e creativo sul totale delle attività economiche.

“E’ ora importante che, con il passaggio di competenze dalla Provincia alla Regione stabilito dalla legge ‘Del Rio’ – evidenzia Tagliolini - non vada disperso tutto il lavoro portato avanti in questi anni dall’amministrazione provinciale insieme ai Comuni, con una progettazione congiunta sui versanti della cultura e del turismo, che si sono rivelati un volano per la nostra economia. Ci sono tanti progetti che stiamo realizzando anche in collaborazione con soggetti privati, tra cui quelli legati al ‘distretto culturale evoluto’, che partono proprio dal presupposto che la cultura può generare ricchezza nel territorio. Anche in relazione agli ottimi risultati del rapporto ‘Io sono cultura’, la Provincia di Pesaro e Urbino dovrà essere un soggetto interlocutore nelle scelte regionali sul versante culturale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2015 alle 18:06 sul giornale del 13 giugno 2015 - 306 letture

In questo articolo si parla di economia, provincia di pesaro e urbino, Daniele Tagliolini





logoEV
logoEV