x

Gruppo Fuoritempo: 'Un'altra difesa è possibile'

2' di lettura Fano 28/04/2015 - Altri tre appuntamenti a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare "Istituzione e modalità di finanziamento del Dipartimento della Difesa Civile non armata e non violenta":

- Mercoledì 29 aprile alle ore 21 a Villanova di Montemaggiore, presso la sala parrocchiale
- Giovedì 30 aprile alle ore 21 a San Lorenzo in campo, presso la sala consiliare
- Martedì 5 maggio alle ore 21 a San Costanzo, presso la Biblioteca Comunale (Palazzo Cassi)
In entrambi gli appuntamenti sarà presente Luciano Benini fondatore del M.I.R. (Movimento Internazionale della Riconciliazione) e della Scuola di Pace della diocesi di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola. Ideatore e responsabile del centro di documentazione “Sala della Pace” della Caritas di Fano e membro fondatore del Coordinamento Regionale per la Pace delle Marche.
La proposta di legge di iniziativa popolare “Un'altra difesa è possibile” vede tra i promotori: Acli, Arci, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Avis e Caritas Italiana. La Campagna "punta a raccogliere almeno 50mila firme entro la fine di maggio. L'obiettivo dei promotori è quello di dare piena attuazione all'art. 52 della Costituzione (sacro dovere della difesa della patria) istituendo forme di Difesa civile e non violenta in coerenza con l'art. 11 (ripudio della guerra).
In concreto, la proposta di legge che i cittadini potranno sottoscrivere prevede di istituire un dipartimento che comprenda i Corpi civili di pace e l'Istituto di ricerche sulla Pace e il disarmo e che abbia forme di collaborazione con il dipartimento della Protezione civile, quello dei Vigili del fuoco e col Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Il finanziamento della nuova Difesa civile sarebbe garantito, oltre che dallo spostamento di risorse dalla spesa militare, sostanzialmente rimasta immutata nonostante la crisi, anche dalla possibilità per i contribuenti di destinare a questo scopo il 6xmille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche.
Le iniziative sono state organizzate a Villanova con la collaborazione dell'associazione LiberaMente, a San Costanzo con la collaborazione dell'amministrazione comunale e a San Lorenzo in campo con il patrocinio gratuito dell'amministrazione laurentina.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2015 alle 09:30 sul giornale del 29 aprile 2015 - 373 letture

In questo articolo si parla di cultura, gruppo fuoritempo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aiGf





logoEV
logoEV