x

Sabina Guzzanti e il suo film 'La Trattativa' al Cinema Politeama

1' di lettura Fano 24/04/2015 - Quando si parla di "trattativa Stato-mafia" si fa riferimento ad una delle più buie pagine della storia italiana che ancora oggi influenzano pesantemente la nostra vita politica e sociale. Sabina Guzzanti, col suo film, intitolato appunto "La Trattativa", ha voluto ricostruire questo periodo riproducendo gli episodi più significativi della vicenda.

Cerca di dare una risposta alle tante domande: cosa si intende per trattativa? Quali concessioni in cambio della cessazione delle stragi? Chi assassinò Giovanni Falcone e Paolo Borsellino? Il tutto con una riflessione sui rapporti tra mafia, politica, Chiesa, forze dell’ordine. Di tutto questo si potrà parlare, il 28 aprile 2015 al Cinema Politeama, dopo la proiezione del film La Trattativa.
Sabina Guzzanti sarà presente in sala per confrontarsi con il pubblico presente, in collegamento Skype, interverrà altresì Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, per portare una testimonianza diretta di quelle drammatiche vicende.
La proiezione inizierà alle 21, 15; il costo del biglietto è di € 7.00
E’ possibile acquistare i biglietti in prevendita presso le casse del Politeama e del Malatesta (in orario di apertura delle sale) e presso i banchetti del Movimento 5 Stelle Fano che si terranno in questo fine settimana lungo Corso Matteotti. Per ulteriori informazioni potete visitare la pagina facebook dell’evento: #LaTrattativaContinua M5S Fano-.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2015 alle 09:59 sul giornale del 25 aprile 2015 - 367 letture

In questo articolo si parla di attualità, Politeama, MoVimento 5 Stelle Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aiwE





logoEV
logoEV