x

Il Carnevale “nobile per l’anima” 
premia le sue associazioni

cecchini 3' di lettura Fano 24/04/2015 - Consegnati ieri sera alle associazioni del territorio coinvolte nella manifestazione i contributi raccolti attraverso la Lotteria e la distribuzione dei prendigetto

“Bello da vedere, dolce da gustare” ma anche “giusto per il cuore e nobile per l’anima”. Il Carnevale di Fano è stato definito così da Laura Cecconi, la neo eletta presidente dell’Opera Padre Pio – Mensa di San Paterniano, principale destinatario dei proventi raccolti con la Lotteria del Carnevale e con la distribuzione dei “prendigetto”. Il punto, sulla raccolta benefica, è stato fatto ieri sera durante la cena organizzata per ringraziare tutte le 21 associazioni coinvolte nell’iniziativa promossa dall’Ente Carnevalesca. Presente alla serata anche l’assessore ai Servizi Sociali Marina Bargnesi.

In totale i proventi raccolti sono stati 19.916€ ottenuti con la vendita di 15.800 tagliandi e con la distribuzione di 8.500 prendigetto.

Una cifra importante che aiuta le associazioni del territorio, tante e appassionate, a sopravvivere e a continuare la loro importante attività” ha detto il presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini ringraziando tutti i partecipanti alla serata e sottolineando come, l’idea di una riffa, l’abbia avuta persino Papa Francesco “che ha dato vita alla ‘Lotteria di beneficenza per le opere di carità’ proprio come fatto dal Carnevale”.

Ma le proposte della Carnevalesca continuano perché l’obiettivo “è raggiungere i 1.000 tesserati all’Ente - sottolinea ancora Cecchini - e speriamo di festeggiare questo traguardo a giugno. Così come speriamo di riuscire a superare le difficoltà economiche del Carnevale. Un evento che ha dei costi rilevanti e che deve essere sostenuto con forza dagli enti locali. Chiedo quindi all’Amministrazione di mettere per iscritto, citando nella cartellonistica comunale, il fatto che Fano sia la Città del Carnevale e continuando a sostenere la manifestazione”.

Il compenso per la collaborazione al Carnevale di Fano 2015 è stato così suddiviso:

Club Non Solo Donna 652€
A.Mo 1.417,20€
Olympia Cuccurano 775,10€
Cooperativa Crescere 1.700,70€
Amore per la Vita 990,25€
Protezione Civile 1.236€
Adamo 1.433€
Fano Rugby 111€
Croce Rossa Italiana 949,40€
Unione Ciechi 2.121,45€
Avsi 666,40€
Associazione Burraco 634,90€
Torcoletti Aurelio-Cuccurano 1.540€
Associazione Maruzza 280€
Club Sassonia 106,40€
Club Fontanelle 168€
Club Otello Rossi 14€
Melampo 23,80€
Africa Miele 70€
Sassano 252€

Opera Padre Pio 4.774,40€

Per un totale di 19.916€








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2015 alle 13:22 sul giornale del 25 aprile 2015 - 304 letture

In questo articolo si parla di carnevale, spettacoli, associazioni, cecchini, ufficio stampa on line

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aixC





logoEV
logoEV