Lo Scimitar cambia posizione al porto

scimitar fano 1' di lettura Fano 16/04/2015 - Da qualche giorno, il ristorante galleggiante del Pesceazzurro, che è stato riparato dai danni della mareggiata, non si trova più ormeggiato alla banchina 13 del Lungomare Mediterraneo ma in un punto più accessibile e visibile della città: davanti al Caffè del Porto,

I commercianti della zona sono ovviamente contenti, poichè grazie a questa attività si potrà avere più movimento nella zona e quindi più clienti. I residenti invece sono un pò preoccupati, in quanto più gente arriverà e meno saranno i parcheggi, senza parlare poi del traffico e del rumore creato dalla confusione.
Al momento non si sa con certezza se questa collocazione sarà quella definitiva. Anche il presidente della Coomarpesca, Marco Pezzolesi, infatti, aspetta ancora di sapere se la sua richiesta di posizionare definitivamente lo Scimitar dove ora si trova in maniera provvisoria, è stata accolta oppure no. Inoltre come sostiene Pezzolesi, nella posizione di prima erano stati effettuati i lavori per le fognature, quindi con questo cambiamento si dovrebbe rifare tutto l'impianto, infatti al momento lo Scimitar non è funzionante.






Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2015 alle 12:14 sul giornale del 17 aprile 2015 - 510 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Angela Fandra, scimitar fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ah9S





logoEV