x

Psi: 'Non ti amo da morire', campagna nazionale contro il femminicidio anche a Fano

psi fano non ti amo da morire 2' di lettura Fano 15/04/2015 - Sabato 11 Aprile 2015 il PSI di Fano presso l'Hotel Astoria ha presentato la campagna nazionale contro il femminicidio “Non ti amo da morire” .

Assistiamo , infatti , quasi quotidianamente ad episodi di violenza nei confronti delle donne ad opera di uomini , per la maggior parte mariti , compagni o congiunti .
Questa piaga ha origine in una mancanza di cultura che parte da molto lontano , fin dall'infanzia talvolta dell'individuo , creando un concetto mascolino di possesso che può spingere fino ad un atto estremo di violenza e di delitto.
Per questa ragione il PSI ritiene che una lotta contro questa piaga debba partire soprattutto da una cultura del rispetto che va insegnata e inculcata fin dalla più tenera età. Per raggiungere questo obbiettivo un grande aiuto potrebbe arrivare dalla presenza di un ministro per le pari opportunità richiesto dal PSI a livello nazionale.
Dopo i saluti e la presentazione di Pagnetti Mirco segretario comunale sono intervenuti Piersanti Francesco e Romiti Andrea responsabili per la realizzazione dell'iniziativa su Fano , Pasqualino De Mattia componente del consiglio nazionale PSI e responsabile della campagna “NON TI AMO DA MORIRE” , Rita Cinti Luciani componente del consiglio nazionale PSI e responsabile pari opportunità , Maria Arias coordinatrice del PSI fanese per le donne nel territorio , Laura Serra consigliere comunale di Fano.
Infine si è aperta la mostra di quadri del Prof. Raimondo Carretta che sarà visibile per tutta la settimana presso l'Hotel Astoria . Si potrà vedere nella mostra allestita dal Prof. Carretta , in arte “Carrai” , un quadro che ha donato al PSI fanese per vendere al miglio offerente .
Pasqualino De Mattia ha regalato al PSI fanese un presepe in legno e rame costruito da un artigiano molisano sempre da vendere al miglior offerente . Inoltre sabato 18 Aprile dalle ore 08,00 alle ore 13,00 saremo presenti lungo il Corso Matteotti con un banchetto per la vendita di alcuni gadget che riportano il logo della campagna contro il femminicidio . Stessa vendita sarà effettuata Venerdì 24 Aprile presso l'Hotel Astoria dove sarà organizzato un “Aperitivo Musicale” con la cantante fanese Samanta Farroni .
Il ricavato dalla vendita del quadro , del presepe e dei gadget sarà devoluta all' Associazione Culturale Sandro Pertini di Fano per sostenere il progetto “Un'altalena per sognare” che andrà a finanziare un'altalena per disabili.

da Mirco Pagnetti
Segretario del Partito Socialista Italiano - Sezione di Fano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2015 alle 09:49 sul giornale del 16 aprile 2015 - 386 letture

In questo articolo si parla di politica, psi, Mirco Pagnetti, psi fano, non ti amo da morire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ah5S





logoEV
logoEV