x

Arrestati vertici King Srl, soddisfazione per Fiom Cgil e Fim CIsl

logo fiom-cgil 1' di lettura Fano 09/04/2015 - L’arresto di sei persone eseguito questa mattina dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta (oltre al sequestro di beni per 1 milione di euro), riporta alla ribalta la vicenda della King srl che Fiom e Fim avevano sollevato con un esposto alle Fiamme gialle, a novembre 2013

Il caso King esplose a settembre 2014, quando i dipendenti dell’azienda fanese di componentistica navale , di ritorno dalle ferie, trovarono la corrente elettrica staccata mentre l’amministratore delegato risultava irreperibile.

Cinzia Massetti (Fiom Cgil) e Mauro Masci (Fim Cisl), che hanno seguito la vicenda parlano di “profonda soddisfazione per gli arresti eseguiti. Finalmente la giustizia farà il suo corso – dichiarano in una nota -, noi abbiamo fatto tutto il possibile per segnalare questa gravissima vicenda.

"Adesso i responsabili saranno assicurati alla giustizia. Ci auguriamo – concludono – che questi arresti siano un esempio e un segnale che l’illegalità non debba mai più attecchire nel nostro territorio e nel nostro sistema produttivo”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2015 alle 16:07 sul giornale del 10 aprile 2015 - 489 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fiom-Cgil, logo fiom-cgil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahPZ





logoEV
logoEV