x

Seri: 'La notte rosa è un'occasione per Fano'

Notte rosa riviera romagnola 1' di lettura Fano 03/04/2015 - “La Notte Rosa rappresenta per Fano un'occasione. Può essere un evento foriero di tante altre iniziative volte a valorizzare le nostre peculiarità., un'opportunità che voglio condividere con tutta la città” il Sindaco di Fano Massimo Seri di ritorno dal primo incontro con il Sindaco di Rimini, l'Assessore alla Cultura della Regione Emilia Romagna e i Sindaci di Pesaro, Gabicce e Gradara sulla Notte Rosa in programma il prossimo 3 luglio prossimo.

“Oltre a parlare di questa manifestazione” aggiunge il Sindaco “si sono tracciate le basi per una più stretta collaborazione che punti ad un progetto importante ed ambizioso. Le due città sono legate nella storia dalla romanità – con la Via Flaminia che passando per Fano termina a Rimini – e dal Rinascimento con la presenza della Signoria dei Malatesta.
Proprio Carlo Malatesta nel 1390 si recò in pellegrinaggio per rendere grazie alla Madonna del Santuario del ponte Metauro. Un progetto ambizioso di cui si è parlato è quello di valorizzare le nostre città con proposte turistiche e con un percorso ciclabile che unisca i nostri territori per renderci appetibili anche per l'escursionismo naturalistico.
L'offerta balneare infatti non è più sufficiente da sola ad attirare i turisti sempre più complesso ed in cerca di esperienze complete. Ci sono dunque per la prima volta tutti gli ingredienti per costruire insieme ad altre realtà della costa Adriatica un brand, un prodotto che può rilanciare il settore turistico e l'intero territorio”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2015 alle 16:25 sul giornale del 04 aprile 2015 - 779 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, comune di fano, rosa, rimini, cattolica, riccione, notte rosa, riviera romagnola, fuochi rosa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahDG





logoEV
logoEV