x

Marotta: disguidi con l'abbonamento Rai, Mondolfo corre ai ripari

piazza kennedy 1' di lettura Fano 03/04/2015 - Nelle scorse settimane, alcuni cittadini dell'ex frazione fanese avevano ricevuto delle missive da Torino in cui si leggeva che non erano più registrati al servizio radiotelevisivo pubblico: questo perché gli archivi Rai non sono stati aggiornati dopo il passaggio amministrativo.

Oltre alla segnalazione di un'anomalia nel pagamento, si richiedeva anche la sottoscrizione ex novo perché, secondo i registri informatici del capoluogo piemontese, le vie di residenza erano ancora nel territorio comunale di Fano.

La segreteria del sindaco Cavallo, tramite una nota del 19 marzo 2015, ha comunicato alla televisione pubblica che, con l'entrata in vigore della legge regionale 15 del 2014, è avvenuto un cambiamento amministrativo e che, pertanto, le vie oggetto della "discordia" si trovano ora a Mondolfo.

La stessa amministrazione chiede "l'adozione di ogni verifica e/o modifica che si renda necessaria al fine di non arrecare pregiudizio o aggravio alcuno ai cittadini/contribuenti".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2015 alle 14:58 sul giornale del 04 aprile 2015 - 571 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, marotta, rai, piazza kennedy, Francesco Gambini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahDy





logoEV
logoEV