Beatles, Pink Floyd e Hendrix: inizia 'Cinerock al Politeama'

3' di lettura Fano 27/08/2014 - Il progetto “Cinerock al Politeama” nasce dalla collaborazione tra Carmine Imparato, gestore del Cinema Politeama di Fano, Fiorangelo Pucci (Fano International Film Festival) e l’Associazione Culturale “Fano Music Story” (il cui presidente è Paolo Casisa), nata alcuni mesi fa con l’obiettivo di promuovere e divulgare la musica moderna a Fano e dintorni.

Cinerock, attraverso la proiezione di storici film digitalizzati e attuali nuovi lavori dedicati alla musica giovane, vuole divulgare le opere che, nel tempo, hanno raccontato celebri eventi musicali, opere rock, film e documentari biografici di noti artisti, lavori in cui la colonna sonora è diventato un elemento determinante, film che sono stati scritti appositamente su celebri canzoni di gruppi musicali ed altri ancora che hanno descritto i fenomeni legati al ballo, alle radio libere e al mondo giovanile.

Cinerock al Politeama” inizia il suo percorso con un film dedicato ai Beatles e uno a Jimi Hendrix, quest’ultimo in anteprima nazionale. Dal 20 settembre in poi i film saranno sempre programmati di sabato sera a cadenza quindicinale, con un’unica proiezione alle 22.30, a prezzi interessanti. I Pink Floyd, che proprio ad ottobre 2014 pubblicheranno il loro ultimo album di inediti The endless river, saranno protagonisti con i loro capolavori The Wall, Live At Pompeii e PULSE.

Il progetto “Cinerock al Politeama” continuerà tutto l’anno con i migliori film a carattere musicale sul mercato cinematografico italiano e internazionale.

-28-29 agosto ore 21.30 – “A hard day’s night” (1964) di Richard Lester, con John Lennon, Paul Mc Cartney, Ringo Starr, George Harrison (The Beatles); 85 minuti. Due giorni e una notte nella vita dei Beatles: John, Paul, George e Ringo tra treni, stanze di hotel, locali da ballo, palcoscenici e orde di ragazzine urlanti e scatenate; un decollo di carriera da osservare, studiare ma soprattutto godere nella sua unicità.

-6 settembre ore 20.30 – “Jimi all is by my side” (2014) di John Ridley, 118 minuti (film in anteprima nazionale). “All is by my side” si propone di raccontare il talento e la vita privata di Jimi Hendrix. In particolare, il film si concentra sugli anni 1966 e 1967, periodo di massima ascesa del chitarrista scomparso nel 1970.

-20 settembre, ore 22.30 – “Pink Floyd The Wall” (1982) di Alan Parker, 95 minuti. “Pink Floyd The Wall” è il film-capolavoro di Alan Parker, trasposizione cinematografica del concept-album The Wall realizzato nel 1979 dai Pink Floyd. La storia permette almeno tre livelli di lettura: autobiografico, osservazione e critica sociale, rappresentazione dell'evoluzione della follia di Pink, il protagonista, interpretato dal cantante Bob Geldof.

-4 ottobre, ore 22.30 – “Pink Floyd Live at Pompeii” (1974) di Adrian Maben, 92 minuti. Film-documentario-concerto uscito nella versione per le sale cinematografiche nel 1974 e incentrato sulla musica del gruppo rock inglese Pink Floyd. Trent’anni dopo l’uscita del film, Maben ha curato - per l’edizione in DVD - questa nuova versione del film che inserisce elementi di Computer grafica nel montaggio originale.

-18 ottobre, ore 22.30 – “P.U.L.S.E.“(1994) Pink Floyd live concert, 149 minuti. “P U L S E” è un album dal vivo dei Pink Floyd, registrato nella tournée del 1994, che riproduce il programma del tour che ha seguito la pubblicazione dell'album The Division Bell. Il gruppo (privo dell'ex leader Roger Waters già dal 1985) si avvale in totale di 11 musicisti, formazione necessaria nell'intento di proporre un prodotto paragonabile, per completezza d'organico, ai dischi in studio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2014 alle 12:38 sul giornale del 06 settembre 2014 - 1549 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, film, pink floyd, beatles, paolo casisa, Jimi Hendrix, cinerock al politeama

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8X5





logoEV
logoEV
logoEV