SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Marotta passa a Mondolfo, FanoUnita: 'Il nuovo confine porterà più danni che benefici'

2' di lettura
1553

Comitato FanoUnita

Alcuni festeggiano martedì 17 giugno, altri lo ricorderanno come un giorno di pessima politica per il nostro territorio: Marotta Unita o Marotta divisa un po’ più in là? Noi continuiamo a credere che il nuovo confine porterà molti più danni che benefici e farà perdere occasioni e opportunità importanti ad un territorio che ora è tutto fuorché più unito.

La modalità poi che ha portato a questa decisione fa ancor più amarezza. Sempre ci è stato detto che la cosa era “già fatta” e la prova la si è avuta proprio in Consiglio Regionale in cui è apparso più che chiaro che il referendum, i dati, le considerazioni, tutto è stato costruito per il risultato che si voleva ottenere. E nessuno viene fuori bene da questa brutta vicenda, soprattutto le forze di maggioranza della Regione, con il PD in testa, dove tattiche, pesi ed equilibri interni sembrano contare più di tutto il resto. Quando ci si nasconde dietro iter procedurali, senza minimamente prendere in considerazione le conseguenze che quelle decisioni implicano, perché si è già stabilito tutto in altri luoghi, poco rimane da fare, se non prenderne atto.

Inoltre quando per dei cittadini che si sentono inascoltati, l’unico modo di esprimere un dissenso rimane quello della protesta esplicita in un luogo istituzionale, ne rimane ferita e delegittimata anche l’istituzione stessa, che non ha evidentemente saputo farsi carico del suo compito di farsi interprete di istanze legittime. Un grazie sentito ai numerosi cittadini che un martedì mattina lavorativo hanno voluto comunque farsi vedere per dire il loro profondo disaccordo, e al sindaco di Fano Massimo Seri, anch’egli presente.

Rimane lo stupore per alcuni recenti candidati sindaco di Fano, oggi in consiglio comunale, che in Regione hanno continuato a dare voto favorevole al distacco: come pensano di contribuire ad amministrare un territorio rimasto fuori comune rispetto a dei servizi importanti che proprio Fano aveva realizzato per i loro concittadini?





Comitato FanoUnita

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2014 alle 10:32 sul giornale del 19 giugno 2014 - 1553 letture