L’Ente Carnevalesca ha fatto visita al Carnevale 'gemello' di Rastatt

gemellaggio carnevale 1' di lettura Fano 07/06/2014 - La scorsa settimana una delegazione dell’Ente Carnevalesca, composta dal vicepresidente Maria Floria Giammarioli, dal segretario Giorgio Tonelli e dall’amministratore Paolo Vicini, ha valicato i confini nazionali, su invito del Carnevale di Rastatt KNG, per recarsi nella città tedesca in occasione della ricorrenza del ventennale gemellaggio tra i due carnevali.

La visita è stata l’occasione anche per ammirare un’altra curiosa manifestazione in voga nella cittadina germanica tra il 27 maggio e il 1° giugno. Un eccezionale teatro di strada denominato “Tete à Tete” molto seguito dai rastattesi e dai numerosi gruppi provenienti dalla Germania e dalla vicina Francia. La cerimonia, per ricordare la sottoscrizione del gemellaggio tra il Carnevale di Fano e il Carnevale di Rastatt KNG, si è svolta nella residenza municipale della cittadina. A fare gli onori di casa il sindaco di Rastatt Hans Jurgen Putsch e i quattro presidente del Carnevale di Rastatt KNG che si sono succeduti in questo ventennio.

Accolta come sempre in maniera calorosa dai “gemelli” tedeschi, la delegazione dell’Ente Carnevalesca ha contraccambiato invitandoli al prossimo Carnevale estivo in programma nel mese di agosto.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2014 alle 09:47 sul giornale del 09 giugno 2014 - 863 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, carnevale, gemellaggio, rastatt, Ente Carnevalesca, gemellaggio carnevale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/5r2





logoEV
logoEV