x

Senigallia: denunciati per lesioni due 17enni fanesi

Carabinieri 1' di lettura Fano 30/03/2014 - Domenica, a Montemarciano, i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia di Senigallia, hanno arrestato un pregiudicato, Andrea Sabbatini, 48 anni, nato ad Ancona, ma residente a Montemarciano.

L’uomo era già sottoposto al regime degli arresti domiciliari con sentenza della Corte d’Appello di Ancona del 2012. I militari gli hanno notificato il provvedimento di esecuzione di espiazione della pena detentiva in regime di arresti domiciliari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, con contestuale provvedimento di sospensione, che dispone l’espiazione di quattro anni di detenzione, la multa di 18 mila euro e l’interdizione dai Pubblici Uffici per cinque anni, poiché riconosciuto colpevole del reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, commesso ad Ancona il 12 ottobre 2011.

Nel corso dello stesso servizio, i Carabinieri della Stazione di Marzocca hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà, per lesioni personali dolose in concorso, due 17enni: Z. S. G., nato in Romania, e E. B. R., entrambi residenti a Fano. Nei loro confronti, i militari hanno raccolto inequivocabili, concordanti ed univoci indizi di colpevolezza per il reato di lesioni personali dolose in concorso. A seguito di una indagine, è stato verificato che il 16 marzo i due minori, hanno procurato lesioni, guaribili in 30 giorni, ad un 55enne di Marzocca, per futili motivi.

Infine, nel corso del servizio sono stati controllati 88 obiettivi sensibili, identificate 111 persone di cui 22 con precedenti di polizia, controllate 7 persone sottoposte agli arresti domiciliari ed effettuate 7 verifiche amministrative ad altrettanti esercizi pubblici.






Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2014 alle 14:06 sul giornale del 31 marzo 2014 - 911 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, carabinieri, redazione, forze dell'ordine, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1HR





logoEV
logoEV