x

Cartoceto: presentato il Candidato Sindaco Ivaldo Verdini

3' di lettura 29/03/2014 - E’ stato presentato, nella serata di venerdì 28 Marzo presso la sala riunioni della scuola media di Lucrezia, il Candidato sindaco del comune di Cartoceto Ivaldo Verdini.

Presentazione del simbolo

Il simbolo rappresenta il territorio e la storia del comune di Cartoceto e tutte le sue frazioni, attraverso il palazzo del popolo sede del consiglio comunale e da una pianta di ulivo, che connota il paesaggio agrario, la cui produzione è rappresentata dall’olio dop, unica del genere nelle marche. L’unione di questi due elementi determina la volontà di rappresentare un’autentica tradizione ed i suoi valori più profondi. Nel simbolo compare anche una parte delle mura castellane a simboleggiare quello che sarà un grande impegno nel prossimo quinquennio per la ricostruzione del centro storico.

Messaggio alla cittadinanza

Vista l’esperienza passata ribadisco il medesimo impegno e la stessa dedizione nei confronti di tutti i cittadini, in special modo verso le persone e le famiglie in difficoltà, e verso la piccola e media impresa (agricola, commerciale e artigianale) spina dorsale del reddito,dell’occupazione e dell’economia locale. Credo nei valori e nella centralità dell’associazionismo , del volontariato, della sicurezza e della legalità. M’impegno in primo luogo per la ricostruzione, la rinascita e il ripopolamento del centro storico di Cartoceto. I giovani martoriati dalla “crisi” e gli anziani spesso soli e talvolta con pensioni minime, sono due vere emergenze da affrontare con politiche amministrative che diano delle risposte in direzione sia di occupazione che di integrazione e coesione sociale.

Un sindaco, non è un amministratore delegato, ma un uomo con una missione, al servizio dei cittadini 7 giorni su 7, 24 ore su 24, pronto a farsi conoscere e a conoscere i problemi e le problematiche della sua comunità, in grado di affrontarle e non lasciare ai dipendenti pubblici o alla burocrazia queste incombenze che spesso non vengono risolte o prese in considerazione. Tra le altre proposte di programma, troviamo la costruzione di un centro sociale adeguato alla portata dei soci, il trasferimento delle poste nella piazza di Lucrezia, Paolo Giovanni II, così come il mercato settimanale, un cronoprogramma di asfaltature delle strade con priorità a quelle che oggi sono pressoché impraticabili dato il dissesto stradale, tolleranza zero e massima sicurezza per i cittadini, tutela dei patrimoni e lotta alla criminalità, meno tasse e meno burocrazia sia per aziende che per i cittadini e l’impegno a realizzare il campus scolastico, grande attenzione alla cultura e alla promozione e valorizzazione dei prodotti tipici del territorio e del turismo enogastronomico.

Al primo consiglio comunale porteremo due proposte di delibera, la prima creazione di un consistente fondo anticrisi e di solidarietà per sostegno economico alle persone e alla famiglie in difficoltà, la seconda, una delibera di indirizzo per favorire le aziende locali riguardo tutti gli appalti e per la realizzazione di opere, beni e servizi.

Infine lavoreremo per una comunità ed un comune che abbia uno spirito un’anima ed un cuore, perché vogliamo riportare Cartoceto in serie A.


da Ivaldo Verdini

Candidato Sindaco di Cartoceto







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2014 alle 19:57 sul giornale del 31 marzo 2014 - 1343 letture

In questo articolo si parla di politica, cartoceto, ivaldo verdini, elezioni comunali, Candidato Sindaco, uniti per rinascere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1Hn





logoEV
logoEV