x

Elezioni Comunali, scrutatori tra i disoccupati: parla Aguzzi

Scrutatori 1' di lettura Fano 28/03/2014 - L’appello dei Disoccupati PU circa la scelta dei non lavoratori tra gli scrutatori per le prossime elezioni comunali è stato accolto anche dal Sindaco Aguzzi.

Come Presidente della Commissione Elettorale dico innanzitutto che gli scrutatori vengono scelti dall’apposito albo comunale -spiega il Sindaco-. Esistono due modalità differenti per la selezione: estrazione tra i nomi presenti in lista o scelta diretta da parte dei rappresentanti delle forze politiche.

La seconda modalità, afferma Aguzzi, è quella finora sempre scelta dalla Commissione: “Solo in questo modo le forze politiche che hanno accolto l’appello dei Disoccupati possono scegliere i loro nomi. E’ l’unico strumento che garantisce una scelta ragionata, ma ricordiamo che tra 4.000 nomi solamente 280 saranno gli scrutatori.”

Aguzzi parla poi anche dell’appello accolto da Massimo Serisolita demagogia”, affermando però di un disguido capitato circa tre giorni fa durante una riunione della Commissione: “Hanno partecipato anche i capigruppo in Consiglio Comunale, e quindi anche Cristian Fanesi del Pd. Nonostante faccia parte della medesima coalizione di centrosinistra di Massimo Seri, ha affermato che secondo lui il metodo corretto per scegliere i candidati scrutatori, onde evitare favoritismi, sia quello dell’estrazione…Se si vogliono favorire i disoccupati, come vuole il suo Candidato Sindaco, occorre che si mettano d’accordo!






Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2014 alle 13:13 sul giornale del 29 marzo 2014 - 757 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, scrutatori, news, elezioni comunali, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora, associazione Disoccupati Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1DJ





logoEV
logoEV