x

Tempo e previsioni: ultimi giorni di caldo e sole

sole| 4' di lettura Fano 20/03/2014 - Il robusto Anticiclone che sta caratterizzando la scena su tutta la penisola da almeno una decina di giorni, ci accompagnerà ancora per il resto della settimana, con temperature assai sopramedia praticamente ovunque.

Nel weekend, però, un cambio circolatorio deciso, dovuto all’ingresso di una saccatura nord-atlantica, inizierà ad interessare le regioni del nord prima e poi, a partire dalla prossima settimana, quelle del centro, con possibilità di instabilità e maltempo, con tanto di temperature in calo fino alle medie del periodo o localmente al di sotto.

Nella nostra zona le ultime due settimane sono state caratterizzate da un unico comune denominatore: l’alta pressione. Ma mentre all’inizio (tra il 7 e il 12 marzo, ndr) sono prevalse le correnti orientali, con valori termici freddi e nella norma, in un secondo momento l’Anticiclone delle Azzorre ha visto via via subentrare aria sempre più calda da sud, grazie alla quale le temperature sono schizzate su valori prettamente primaverili. Sulle zone pianeggianti, grazie alle correnti da sud-ovest, si sono raggiunte diffusamente temperature di 20°C, fino ad un massimo di 24-25°C nelle zone interessate dal garbino.

Nei prossimi giorni la situazione rimarrà pressoché identica, con il resto della settimana ancora caratterizzato da tempo stabile e soleggiato, con temperature decisamente calde di giorno e miti di notte. A partire dalla nuova settimana, invece, l’ingresso di aria fredda da nord-ovest, unita all’ingresso di una perturbazione nord-atlantica, porterà cieli nuvolosi e instabilità sparsa, con possibili piovaschi e rovesci. Le temperature, quindi, scenderanno mediamente di 5-6 gradi le massime e di 2-3 gradi le minime. Tornerà anche la neve sui rilievi, intorno ai 1000-1200 m.

Queste le previsioni per i prossimi 7 giorni:

Fano: il proseguo della settimana continuerà a vedere tempo stabile e di stampo primaverile, con tanto sole e temperature notevolmente sopramedia (massime fino a 20°C e minime tra 7 e 10°C). A partire da domenica, invece, si farà sentire l’entrata di aria fredda e instabile da nord-ovest, con la saccatura nord-atlantica che porterà con sé cieli per lo più nuvolosi, con tanto di possibilità di precipitazioni deboli a carattere di piovasco. Le temperature subiranno un deciso calo; le massime oscilleranno tra 13 e 16°C, le minime tra 6 e 9°C.

Mondolfo: fino al weekend (giovedì, venerdì e sabato) si proseguirà sulla falsariga dei giorni scorsi, con cieli sereni o poco nuvolosi e temperature primaverili (massime tra 18 e 20°C, minime tra 8 e 10°C). La settimana entrante (da domenica a mercoledì), invece, vedrà il previsto peggioramento nord-atlantico, con nubi sparse e cieli tra parzialmente nuvolosi o coperti. Il tempo assumerà così un meteo instabile, caratterizzato da possibili piovaschi intermittenti. Le temperature saranno in diminuzione e comprese tra 13 e 16°C le massime e tra 6 e 8°C le minime.

Pergola: nei prossimi giorni ancora tempo stabile e soleggiato, con valori massimi compresi tra 17 e 19°C e valori minimi tra 6 e 9°C. Da domenica, invece, cambio circolatorio da nord-ovest, con possibilità di precipitazioni (a carattere di piovaschi e rovesci) almeno fino a mercoledì prossimo e temperature in calo fino a 12-14°C le massime e fino a 4-5°C le minime.

Fossombrone: fino a sabato cieli sereni o parzialmente nuvolosi, con temperature massime sui 20°C e minime tra 8 e 10°C. A partire da domenica e fino a metà della prossima settimana peggioramento del tempo, con cieli nuvolosi e possibili piovaschi. Temperature in calo (massime tra 13 e 16°C, minime tra 5 e 8°C).

La proiezione del lungo termine, infine, riguardante il periodo a partire l’ultima settimana di marzo, è ancora intricata. Le prime previsioni danno l’isolamento di una goccia fredda in quota, conseguenza della precedente saccatura nord-atlantica, proprio sulla nostra penisola, con conseguente tempo variabile e, a pause alterne, instabile. Le temperature, rispetto al periodo immediatamente precedente, seguirebbero così un trend in lieve e graduale rialzo, pressoché in linea con le medie del periodo. Ma ovviamente tali proiezioni richiedono ulteriori conferme nei prossimi aggiornamenti.

Tutte le previsioni dettagliate, giorno per giorno, e gli aggiornamenti in tempo reale, su www.fossombronemeteo.it,






Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2014 alle 12:49 sul giornale del 21 marzo 2014 - 842 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, mondolfo, pergola, fossombrone, neve, emergenza, pioggia, caldo, sole, meteo, vento, Alessandro Tadei, fossombrone meteo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1cn





logoEV
logoEV
logoEV