x

La Fano dei Quartieri: 'Raccolta firme per una Marotta davvero unita sotto Fano'

fano dei quartieri 1' di lettura Fano 14/03/2014 - Dopo aver ricevuto alcune e-mail, non certo di elogio, da parte di alcuni cittadini di Mondolfo evidentemente risentiti sul comunicato stampa in merito al referendum di Marotta sono sempre più convinto, nel leggere le loro esternazioni, di aver colto nel segno come peraltro confermatomi da altrettanti messaggi di consenso.

Il sindaco di Mondolfo Cavallo ed i sostenitori del referendum parlano ora di vera occasione per lo sviluppo del turismo nel territorio lasciando intendere come se fosse una responsabilità del Comune di Fano aver impedito tutto ciò! Ma se fosse proprio il contrario?

Senza nulla togliere all'attrattiva bellezza di Mondolfo come pure l'ospitalità dei suoi residenti pare evidente come proprio la presenza territoriale di questo comune sulla costa sia stato, da sempre, un freno per il reale sviluppo di una vera e proficua collaborazione nella promozione turistica e nella gestione dei servizi fra il Comune di Fano e quello di Senigallia facendo apparire evidenti, qualora confinanti, le grandi potenzialità delle due Città a tutto vantaggio di Marotta stessa.

Convinti di ciò ci faremo dunque a breve promotori di una raccolta firme, anche fra i cittadini di Senigallia, perché Marotta sia veramente unita, come è giusto che sia, sotto il Comune di Fano divenendo perno centrale di future strategie turistiche fra i due principali comuni costieri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2014 alle 08:40 sul giornale del 15 marzo 2014 - 1389 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, marotta unita, gianluca cespuglio, Fano dei Quartieri, la fano dei quartieri, referendum consultivo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZTG