x

Fine settimana, ecco cosa fare: tanti appuntamenti per il weekend

polenta 8' di lettura Fano 14/03/2014 - Un fine settimana all'insegna di incontri, spettacoli e buon gusto. Tanti gli appuntamenti in programma a Fano e dintorni, ai lettori la scelta!

Venerdì 14 marzo, alle ore 17.30, presso la Sala di Rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, in via Montevecchio, secondo dei quattro incontri gratuiti, organizzati dall’associazione di volontariato “Fior di Loto”, impegnata nel sostegno fisico e psicologico a donne colpite dal cancro al seno e in attività di sensibilizzazione e prevenzione dei tumori femminili. L'incontro dal titolo “Il seno nell’arte…e…l’arte di ricostruire” è aperto a tutti, interverranno il del dott. Giovanni Umberto Agostinelli e la dott.ssa Domitilla Foghetti, medici di Chirurgia generale Ospedali Riuniti Marche Nord - presidio di Fano, con la partecipazione del prof. Roberto Budassi, storico dell’arte. Si parlerà delle tecniche di chirurgia ricostruttiva della mammella ma anche della rappresentazione del seno nell’arte.

Venerdì 14 marzo, dalle ore 20.30, appuntamento con la quarta edizione de "La Cena del Cavolo" in collaborazione con il Piccolo Mondo di Mombaroccio. La serata sarà preceduta da un convegno, alle ore 18, in cui si parlerà di cavolfiore tardivo di Fano e della sua futura valorizzazione (28 euro menù a base di cavolfiore), a cura dell'associazione "Cavoli Nostri: il cavolfiore tardivo di Fano" nata dalla sinergia tra "Ambasciatore territoriale dell'enogastronomia" e "Paese dei Balocchi".

Venerdì 14 marzo, alle ore 21, presso la Chiesa del Suffragio di Fano concerto di Marco Poeta "L'eterno desiderio di felicità", organizzato dalla AGFH, il cui ricavato sarà devoluto al progetto "Foresta Nera Mare Blu", per promuovere iniziative e scambi fra utenti e servizi per la disabilità di Fano e Rastatt.

Venerdì 14 marzo, alle ore 21.15, al Teatro Apollo di Mondavio va in scena "Aspetta primavera, Bandini!", recital teatrale ideato e interpretato da Sandro Fabiani e tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore italo-americano John Fante. Musiche composte ed eseguite dal vivo da Marco Pacassoni, regia Fabrizio Bartolucci, produzione TeatroLinguaggi, in collaborazione con Amat all’interno della rassegna "A Teatro! Senza dubbio". Una storia di emigranti, fatta di cuore e stomaco. Info: Rete Teatrale della Provincia di Pesaro e Urbino, tel. 0721.3592515, cell. 366.6305500.

Venerdì 14 marzo, alle ore 21.15, presso la Biblios - Biblioteca Comunale di Sant'Ippolito, in viale Leopardi, si proietta "Sugar man", splendido film di Malik Bendjelloul. Ingresso libero.

Sabato 15 marzo, alle ore 17.30, alla Mediateca Montanari di Fano secondo appuntamento con "Pausa Lettura", letture ad alta voce per tutti a cura di Giorgio Del Moro che leggerà "Discorsi favolistici" di Trilussa. Domenica 16 marzo, alle ore 17, continua "Ai Bambini piace leggere alla Memo" con "Cara mamma, caro papà...", letture dedicate ai bambini dai 3 ai 6 anni e ai loro genitori, a cura dei bibliotecari e del gruppo di lettori volontari Nati per Leggere. Domenica 16 marzo prosegue "(S)visti di stagione" alla Memo la rassegna cinematografica di film “sfuggiti” dalle sale a cura di Fiorangelo Pucci. Appuntamento con "Il caso Kerenes" di Calin Netzer (2013). Tutti i film saranno proiettati in aula didattica alle ore 15 e alle 17, ingresso gratuito ma necessaria la prenotazione (massimo 30 posti). Per info e prenotazioni: 0721.887343.

Sabato 15 marzo, alle ore 17.30, al Teatro della Concordia di San Costanzo cerimonia di consegna del "Premio Campana D'Oro" al gruppo teatrale San Costanzo Show e delle "Benemerenze Civiche" ai cittadini. Seguirà lo spettacolo dei comici del San Costanzo Show. Dopo lo spettacolo, alle ore 20.15, è prevista una cena conviviale aperta a tutti ed organizzata dall'Associazione Turistica Pro Loco presso l'ex teatrino parrocchiale. Tel 0721.951226-227; 0721.950110.

Domenica 16 marzo, dalle ore 15 in poi, a San Costanzo torna la "199° Sagra Polentara" la più antica delle Marche. Tutti in piazza Perticari per gustare la squisita polenta. Non mancheranno degustazioni di vini locali, stand dei dolci della tradizione del carnevale ed intrattenimento musicale con "The Semifred Little Orchestra", gli "Aqustica" e "dj Rallo". Non solo: mercatini artigianali e laboratori dei bambini della scuola primaria dell'infanzia di San Costanzo con la sfilata in maschera "Il Gufo racconta", esposizione degli arazzi realizzati dai ragazzi dell'Oratorio, mostra fotografica di Alessandro Giovagnoni a Palazzo Cassi e mostra di pittura Lucia Rossi e Martina Santinelli sotto le mura castellane. Presso la Biblioteca Comunale a Palazzo Cassi, alle ore 17, presentazione del libro "Le Marche in poltrona" di Rolando Ramoscelli e Gianfilippo Centanni con lo scrittore, giornalista, gastronomo enogastronomo Alfredo Tarachini Antonaros.

Domenica 16 marzo, alle ore 17, presso il Museo Archeologico e la Pinacoteca Civica del Palazzo Malatestiano di Fano "Ubi tu Gaius, ego Gaia: essere donna nell’antica Roma", ultimo appuntamento della rassegna "Universo Donna" dell'Assessorato alle Pari Opportunità e del Centro Documentazione delle Donne, a cura della Colonia Iulia Fanestris, sulla condizione femminile nell’antica Roma. Incontro-conferenza, curato dalla prof.ssa Barbara Piermattei che, con l’aiuto di audiovisivi, illustrerà la vita delle donne romane. A seguire “living history” con ricostruzione dal vivo dell'antico rito nuziale romano, quello della confarreatio dove gli sposi si scambiano il consenso secondo l’antica formula “Ubi tu Gaius, ego Gaia”.

Fino a domenica 16 marzo, negli orari di apertura della Memo, si potrà visitare la mostra "Ritratti" di Gjergj Kola, a cura di Cecilia Casadei, nata dalla collaborazione di Kola con l'autore del libro “La voce racconta… Le leggende dell’Albania”, Ernesto Paleani, che ha eseguito un lavoro di ricerca sulle fiabe e leggende dell'Albania per divulgare la cultura albanese e portarla a conoscenza del pubblico. Gjergj Kola ha corredato la ricerca di 60 dipinti con tecnica mista che ripercorrono le storie di Rozafa, la promessa di Costantino e Gjergj Elez Alia e molte altre.

Domenica 16 marzo, alle ore 17.30, Ville e Castella in collaborazione con il comune di Mondolfo organizza uno spettacolo eccezionale all'interno della Chiesa San Gervasio di Bulgaria, a Centocroci di Mondolfo, lungo la Strada Pergolese. L'attore Claudio Tombini drammatizzerà lo "Stabat Mater" di Jacopone da Todi. Testo dedicato alla sofferenza di Maria e al suo pianto per il figlio morente sulla croce. A fine della rappresentazione aperitivo. Ingresso libero.

Fino a domenica 16 marzo, presso Sponge Living Space (Casa Sponge) a Pergola si potrà visitare su appuntamento "La sua presenza" quarta mostra della stagione espositiva di Sponge ArteContemporanea “Forma è sostanza” dell’artista Filippo Riniolo a cura di Fabrizio Pizzuto, in collaborazione con l’azienda vinicola Terracruda. L'oggetto della mostra è la presenza del sacro dato dalla sua impossibilità di manifestazione diretta. Info: 339.4918011, spongecomunicazione@gmail.com

Lunedì 17 marzo, dalle ore 15, presso la Sala Verdi del Teatro della Fortuna di Fano, seminario aperto al pubblico per raccontare l’esperienza della prima edizione del progetto a regia regionale “Silver Art! Over 60 x la cultura” e per affrontare da diverse prospettive i contenuti legati alla fruizione culturale da parte degli over 60. Al convegno dal titolo “Over 60 tra volontariato, cultura e welfare” moderato da Gilberto Santini, Direttore del Consorzio Marche Spettacolo.

Lunedì 17 e martedì 18 marzo, alle ore 21.15, al Politeama di Fano ultimo appuntamento con "Cianfrusaglia 2014", rassegna di teatro dialettale fanese. In scena i Cumediant con "El brudett - Ognicò de Venerdì", commedia in due atti di Francesco Mirisola, regia di Simone Diotallevi. Una serata all'insegna del sano divertimento e delle spensieratezza. Nell'intervallo spettacolo di danza a cura di Vaganova Danza e Balletto. Posto unico numerato: 12 euro. Info biglietteria Politeama 0721.801389 - 393.7215557.

Martedì 18 marzo, alle ore 21, presso la Sala Consiliare del Comune di Monte Porzio incontro con l'autore Paolo Teobaldi che presenterà il suo ultimo lavoro editoriale "Macadàm". Macadàm è il soprannome del personaggio principale del romanzo, Gengoni Selvino, cantoniere del Curvone, al chilometro 238,491, sulla Nazionale Adriatica dove sono passati piccoli e grandi fatti della nostra vita.

Giovedì 20 marzo, alle ore 15 e alle ore 17, alla Mediateca Montanari di Fano doppia proiezione del film "Le vite degli altri" di Florian Henckel von Donnersmarck, nell'ambito della rassegna “Con le parole giuste” film dedicato alla parola "Coerenza - In nome della giustizia". E' obbligatoria la prenotazione tel. 0721.887343, max 30 posti disponibili.

Giovedì 20 marzo, a partire dalle ore 14.30, in occasione del "III Convegno Semper Onlus" che si terrà presso l'Istituto Maestre Pie Venerini di Fano, l'On. Roberta Angelilli sarà presente per testimoniare l'adesione dell'Istituto Oncologico Semper Onlus alla Carta Europea dei Diritti del Malato presentata recentemente a Strasburgo. Un'occasione di confronto progettuale sulle iniziative europee che riguardano l'ambiente e l'oncologia.










logoEV
logoEV