x

'Accenti Diversi': primo appuntamento sabato 22 marzo

chiostro sant agostino 1' di lettura Fano 14/03/2014 - Sabato 22 marzo primo incontro della rassega letteraria "Accenti Diversi", presso la Sala Capitolare dell’ex Convento di Sant’Agostino, in Via Vitruvio, a Fano.

- Ore 16,30: visita guidata gratuita interculturale della Fano sotterranea a cura di Archeoclub: “Archeologia fisica e archeologia spirituale”. Ritrovo davanti al Convento di Sant’Agostino (max 25 persone). Prenotazione obbligatoria inviando una mail a: saladellapace@gmail.com

- Ore 17,30: presentazione del libro “Segreti e Storie Popolari delle Marche” di Antonio De Signoribus (Newton Compton, 2011). Letture sceniche di Fabrizio Bartolucci.

Segreti e storie popolari delle Marche”, ultimo libro di De Signoribus, narra la ricchezza espressiva di una regione ancora sconosciuta. Raccoglie storie di riti ancestrali, pratiche magiche, creature fantastiche, streghe, demoni, e affascina attraversando un mondo che sfuma tra malia e realtà. Ma sono anche storie sorrette dal rigore dello studioso che vuole incantare salvando una memoria e ricostruendola.

Antonio De Signoribus vive a Cupra Marittima, nelle Marche. E’ scrittore e studioso, in chiave antropologica, psicoanalitica e filosofica di Letterature primitive, in special modo della fiaba popolare. Ha pubblicato tre libri: "La meraviglia del borgo" ; "Fiabe e leggende delle Marche” ; "Segreti e storie popolari delle Marche", con prefazione di Marcello Verdenelli). È autore, poi, di molte pubblicazioni che hanno avuto riconoscimenti e premi. Ultimamente, un suo racconto dal titolo “Giovannino e il mare”, uscito nella prestigiosa cartella de “La Luna” di Fermo , con incisione di Alfredo Pirri, ha ottenuto consensi internazionali. È, infine, giornalista de “Il Messaggero” di Roma, direttore responsabile della rivista nazionale di Letteratura ed Arte “Istmi”, conferenziere e professore di Filosofia presso il Liceo Scientifico di San Benedetto del Tronto.


da Caritas Diocesna
Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2014 alle 14:32 sul giornale del 15 marzo 2014 - 831 letture

In questo articolo si parla di cultura, antonio de signoribus, accenti diversi, Caritas Fano Sala della Pace, chiostro san agostino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZUR





logoEV
logoEV
logoEV