x

Mattioli (La Tua Fano): 'Aset ai privati? Mai!'

1' di lettura Fano 12/03/2014 - Siamo al paradosso: da sempre “La Tua Fano” e il sindaco Aguzzi hanno fermamente espresso la volontà di mantenere ASET in mano totalmente pubblica, e oggi qualcuno vuol cercare di far credere il contrario.

L’unico momento in cui, nonostante la nostra palese contrarietà, si stava iniziando a ragionare di parziale privatizzazione, era quando c’era una legge che lo obbligava volenti o nolenti. Ma da quando, fortunatamente, la Corte Costituzionale ha azzerato quella norma, l’ipotesi è stata definitivamente accantonata.

L’uscita di Cicerchia, che ben conosce tutto ciò, è quindi del tutto inutile, dato che in quella fase non si poteva fare diversamente e Marche Multiservizi era solo uno dei tanti possibili eventuali interlocutori; ad esempio nel suo partito c’era qualcuno che preferiva di gran lunga parlare con ACEA, su questo non vogliamo dire nulla? Per rispondere infine a Massimo Seri non servono tanti giri di parole, basta dire che la sua alleanza è di fatto pilotata dai vertici provinciali e regionali del PD (Ricci e Ucchielli) che hanno come obiettivo dichiarato quello di far sparire ASET dentro Marche Multiservizi. Inoltre, nella sua lista civica, troviamo quel Severi che, da assessore, nonostante la modifica normativa che ne eliminava la necessità e la nostra contrarietà, ha cercato di perseguire comunque la via della privatizzazione verso Pesaro.

Le dichiarazioni di qualcuno che oggi, in campagna elettorale, cerca di ricrearsi una nuova verginità politica non possono cancellare 10 anni di impegno e coerenza; serve maggiore correttezza verso i cittadini e verso i dipendenti dell’azienda.


da Giacomo Mattioli
Segretario 'La Tua Fano'





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2014 alle 12:07 sul giornale del 13 marzo 2014 - 531 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche multiservizi, la tua fano, aset, massimo seri, Giacomo Mattioli, Marco Cicerchia, fusione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZMW





logoEV
logoEV
logoEV