x

Basket: anche il Panathlon Club partecipa ai tornei cittadini

Basket 2' di lettura Fano 04/03/2014 - Il Panathlon Club di Fano non ha voluto essere assente ad una iniziativa sportiva di rilievo che si svolge nella nostra Città proprio nell’attuale periodo carnascialesco.

Infatti, un torneo nazionale giovanile di basket under 15, con ben 14 squadre partecipanti, ha trovato sede negli impianti fanesi. Incontri di questo livello sono quindi entrati a far parte del programma di quest’ anno del Carnevale di Fano, che non vuole trascurare l’ aspetto dello sport. A tutto questo, si aggiunge il fatto che la nazionale italiana di basket under 17, in vista dei prossimi mondiali che si svolgeranno in Dubai nel mese di agosto, ha scelto proprio la località di Fano per un ritiro di preparazione.

Dopo una partita amichevole giocata dalla nazionale al Palazzetto dello sport di Fano “Salvador Allende”, rappresentanti della comitiva degli azzurrini hanno partecipato ad una serata conviviale in un locale cittadino, organizzata dal Panathlon fanese, per svolgere con altri noti e prestigiosi dirigenti sportivi il tema “La nazionale di basket under 17”.

Veramente protagonista della serata, il “coach” della nazionale Under 17 e responsabile delle nazionali giovanili di basket Andrea Capobianco, che ha risposto brillantemente alle molte domande dei soci panathleti sulla sua esperienza. Erano con lui Antonio Bocchino, allenatore nazionale di under 16 maschili, che ha anche parlato del progetto “Giovani azzurri”, articolato regionalmente e coinvolgente oltre 4.000 atleti in erba; Giampiero Hruby, consulente Armani Jeans Milano, con diversi incarichi importanti nella sua carriera; Franco del Moro, ben noto per la sua dirigenza nella società Vuelle di Pesaro, oggi direttore generale dell’ associazione di arbitri di basket e attivissimo nell’ organizzazione della manifestazione di Fano, e altri rappresentanti locali del mondo cestistico.

Il presidente del Panathlon Club di Fano Orciani, concludendo, ha sottolineato con soddisfazione episodi di correttezza e di fair play riscontrati nel torneo fra i giovani praticanti, “segno – ha detto – di una formazione mentale che accompagna la tecnica all’educazione individuale ed al rispetto dell’ avversario, proprio come negli obiettivi del Panathlon”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2014 alle 16:50 sul giornale del 05 marzo 2014 - 611 letture

In questo articolo si parla di basket, panathlon club, fano, carnevale, sport, tornei under 15, nazionale basket under 17

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Zpa





logoEV
logoEV