x

Passeggiata sui binari dell’ex ferrovia metaurense: iniziativa da ripetere

ripulitura binari ex ferrovia metaurense 1' di lettura Fano 03/03/2014 - Chi domenica scorsa ha passeggiato sui binari dell’ex ferrovia metaurense a Fano (una quarantina di persone) è rimasto sorpreso; non immaginava che in così poco tempo si potesse attraversare una parte della città in silenzio e senza correre il rischio di essere investito.

Tra l’altro, passeggiando e chiacchierando, sono stati raccolti ben quattro grossi sacchi di spazzatura accumulatasi negli anni. Visto il positivo accoglimento della ripulitura dei binari avvenuta nei giorni precedenti a cura delle associazioni Argonauta, Bartolagi, For.bici FIAB e Lupus in Fabula, è possibile che l’iniziativa venga continuata in altri tratti del Comune di Fano (in particolare in modo da congiungere S. Orso con S. Lazzaro) e riprodotta anche altrove; infatti, sono in corso contatti tra le associazioni ambientalistiche e alcuni enti pubblici per cominciare a fare “dal basso” qualcosa di utile e concreto senza aspettare le calende greche.

In questo modo sarebbe possibile in tempi ragionevoli realizzare non solo una vera e propria “strada interquartieri pedonale” ma anche un lungo parco lineare tra la costa e l’entroterra. Nel frattempo, almeno a Fano, camminiamo sempre più numerosi tra i binari ripuliti; fa bene alla salute e al traffico; in attesa che il sedime dell'ex ferrovia diventi percorribile anche in bicicletta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2014 alle 17:48 sul giornale del 04 marzo 2014 - 499 letture

In questo articolo si parla di attualità, Enrico Tosi, ferrovia fano-urbino, binari treno, ripulitura, ripulitura binari ex ferrovia metaurense

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Zmh





logoEV
logoEV