Calcio a 5: PesaroFano Under 21 da urlo, 2 a 2 con il Montesilvano e la Final Eight è realtà!

Calcio a 5: Italservice PesaroFano, Under 21 4' di lettura Fano 13/02/2014 - “Andiamo a Pescara!” Emulando e adattando l'urlo azzurro dei mondiali di calcio del 2006, l'Under 21 dell'Italservice PesaroFano festeggia a squarciagola la qualficazione alle Final Eight di Coppa Italia di categoria.

Lo fa al termine della battaglia pareggiata 2 a 2 contro una fortissima Montesilvano. Una vera e propria imrpesa quella compiuta dal “direttore d'orchesta” Davide Gurini e dai suoi ragazzi, che nella gara di ritorno degli ottavi di finale disputata ieri sera al PalaFiera (con un centinaio di spettatori presenti sugli spalti a tifare per i marchigiani) hanno fatto leva sul successo (2 a 1) dell'andata per potersi “accontentare” del pareggio.

Gara tiratissima dal primo all'ultimo secondo. Tante occasioni, da una parte e dall'altra, quattro gol. Aprono le danze gli abruzzesi, che all'8' vanno in vantaggio su punizione in seconda dal limite: è Francesco Cichella a gonfiare la rete dopo il tocco di un compagno. La replica del PesaroFano è intelligente. I ragazzi di mister Gurini alzano il ritmo e vanno più volte al tiro, fino alla rete del meritato pareggio. Lo firma Ganzetti, al termine di una lunga azione personale, passata per il duello vinto con il baby fenomeno avversario - quel Fernando Calderolli che proprio al PalaFiera, quattro anni fa, perse la finale scudetto Juniores con addosso la maglia del Miracolo Piceno - e conclusa con un destro potente e vincente sul secondo palo.

Il Montesilvano però non ci sta e torna a premere: gli serve una vittoria con un gol di scarto per andare ai supplementari, due per ottenere il pass delle Finals. Il 2 a 1 arriva un minuto dopo, grazie ancora a Francesco Cichella abile ad inserirsi nella difesa di casa su rimessa laterale dalla fascia destra e a toccare di prima intenzione alle spalle di Corvatta. Controreplica del PesaroFano. Stavolta più veemente e istintiva. Gli ospiti consumano i falli, così a 54 secondi dall'intervallo c'è il tiro libero per i marchigiani. Dal dischetto va capitan Ganzetti, ma il portiere Pieragostino neutralizza e così al riposo si va con il Montesilvano avanti di una rete.

Nella ripresa la partita è simile al primo tempo. Il quintetto di Marzuoli però perde un pò di lucidità e dopo alcune chance clamorose sprecate dai biancorossogranata, al 7' ci pensa bomber Ugolini a ristabilire l'equilibrio. L'azione del 2 a 2 è da applausi: Ganzetti brucia sullo scatto un avversario, serve a Pieri che da due passi anziché calciare confeziona un assist perfetto per Ugolini, che a porta vuota insacca.

La qualificazione è di nuovo in mano al PesaroFano. Gli attacchi del Montesilvano ora sono meno efficaci, così Marzuoli a 5 minuti dal termine si gioca la carta del portiere di movimento. La difesa organizzata da Gurini però è implacabile, i secondi scorrono a dentri stretti, ma senza mai correre veramente il pericolo di andare di nuovo sotto. Si arriva al suono della sirena accompagnato dall'urlo liberatorio. Tutto ciò, ovviamente, sotto la sapiente guida del direttore d'orchestra, mister Gurini.

Le Final Eight di Coppa Italia da sogno si tramutano quindi in dolce realtà per il PesaroFano Under 21. Una gioia immensa per la squadra, enorme per la società del duo Carlo Mercantini-Matteo Paci, che continua a riempire questa stagione di soddisfazioni gigantesche: prima la qualficazione alla Final Eight di Coppa di A2 con la prima squadra, poi la vittoria di Coppa Marche della Juniores, ora il pass per il grande evento abruzzese (finali under 21 assieme a quelle di serie A e A femminile, di fronte a migliaia di spettatori ogni giorno nei palazzetti di Pescara e Montesilvano per la precisione, dal 13 al 16 Marzo); senza dimenticare la nascitura squadra Allievi viceleader nel suo campionato e il terzo posto nel campionato di A2 della squadra allenata dal “vate” Roberto Osimani.

Benvenuti nella giostra PesaroFano allora, dove ogni giro è divertimento assicurato.

Tabellino ITALSERVICE PESAROFANO-MONTESILVANO 2-2 (1-2 p.t.)
ITALSERVICE PESAROFANO: Corvatta, Pieri, Cefariello, Ganzetti, Ugolini, Vagnini, D'Angelo, Galli, Del Carmine, Bonci, Cuomo, Bacciaglia. All. Gurini
MONTESILVANO: Pieragostino, Calderolli, Cichella F., Zulli, Capitano, Filippone, Fusco, Luciani, Cichella M., Cilli, Bonifazi, Bedeschini All. Marzuoli.
MARCATORI: 8'20" Cichella F. (M), 15'13" Ganzetti (PF), 16'09" Cichella F. (M); 27'20" Ugolini (PF).
ESPULSI: al 19’59’’ del s.t. Pieragostino (M) per doppia ammonizione
ARBITRO: Fabio Stelluti (Ancona); CRONO: Raoul Zizzo (Pesaro).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2014 alle 18:58 sul giornale del 14 febbraio 2014 - 1025 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, pesaro, calcio a 5, under 21, serie A2, italservice, italservice pesarofano, pesarofano, Final Eight di Coppa Italia





logoEV