Mascarin: 'La criminalità organizzata a Fano c'è'

Samuele Mascarin 1' di lettura Fano 12/02/2014 - La cronaca locale oggi ci racconta di una maxi-indagine della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli che ha lambito anche Fano.

Contemporaneamente l’Agenzia Nazionale per l'Amministrazione e la destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata indica la presenza nel territorio provinciale di quattordici (14) beni - tra immobili e aziende - sequestrati o confiscati alla criminalità organizzata, di cui ben sei (6) nel solo territorio del Comune di Fano.

Un ben poco felice primato per la nostra comunità, di cui parleremo domani sera in Consiglio comunale attraverso una mia interrogazione relativa proprio al riutilizzo sociale di quei beni nella nostra città. Forse è arrivato il momento che la politica - e non solo la società civile piu’ attenta e attiva - alzi la testa e senza tentennamenti affronti la realtà e cioè che Fano non è piu’ un’isola felice, ma un territorio nel quale la criminalità organizzata si sta insediando. Le mafie non si vedono, ma ci sono e far finta di nulla non è piu’ possibile.


da Samuele Mascarin
Consigliere comunale Sinistra Unita





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2014 alle 13:03 sul giornale del 13 febbraio 2014 - 730 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, samuele mascarin, sinistra unita, dia, arresto camorristi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Yoe


Ed anche la paura che genera omertà. La pianta si raddrizza quando è giovane.




logoEV