Turismo: dati statistici 2012/2013 sulle presenze turistiche nel Comune di Fano

operatori del turismo 2' di lettura Fano 01/02/2014 - Nei giorni scorsi la Regione Marche ha comunicato i risultati statistici degli arrivi/presenze turistiche nel periodo Gennaio/Agosto 2013 del Comune di Fano.

Da un confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente, si evidenzia una sostanziale tenuta di tali parametri di valutazione con un –1,29% negli arrivi e con un –1,69% nelle presenze. Il dettaglio mette in luce però che le categorie che hanno contribuito al sostanziale mantenimento di tali parametri sono state le strutture ricettive alberghiere con un + 3,44% di arrivi e un + 3,15% di presenze, mentre il comparto extralberghiero (campeggi, b&b, country house, ecc.) segna un marcato – 7,86% negli arrivi e un – 4,11% di presenze. Ciò va ricercato, probabilmente, nel sempre più contratto periodo di vacanza (3,5 giorni negli alberghi, 9,8 nell’extralberghiero, con una media generale giorni/presenze di 6,2 giorni) che i nostri turisti spendono nel nostro territorio. Di fatto questo determina il prediligere strutture che offrono un servizio completo e senza pensieri di sorta per i pochi giorni a disposizione.

Un dato curioso, sempre fornito dal Servizio Statistico delle Regione Marche, è la suddivisione sul nostro territorio delle presenze turistiche dell’anno 2012. Da ciò si evince che il 64,14% dei turisti soggiorna a Fano (area da Fosso Sejore a Ponte Metauro), il 25,16% soggiorna a Torrette (area da Ponte Metauro a Ponte Sasso), e il 10,7% soggiorna a Marotta (area da Ponte Sasso a Marotta). Ovviamente i dati sopra riportati non tengono conto della reale capacità di spesa del turista che, per la crisi che stiamo attraversando, continua a calare.

E’ proprio per cercare nuove opportunità o consolidarne altre che, l’Assessorato al Turismo del Comune di Fano, congiuntamente agli operatori ed in collaborazione con Regione Marche e Camera di Commercio, sta svolgendo attività di promozione sui mercati interni ed esteri. Work-shop e Fiere di settore sono state seguite a Londra, Stoccolma, Amsterdam, San Pietroburgo, Milano e sono in programma a Monaco, Berlino e Mosca.

Congiuntamente all’attività di promozione, è già in essere l’attività di programmazione dell’accoglienza turistica che, con accordi già in essere, potenzierà il servizio trasporti serale per le località di Marotta e Torrette verso Fano e viceversa e riproporrà, in collaborazione con l’azienda speciale della Camera di Commercio “Terre di Rossini e Raffaello”, il progetto “Itineris” che, anche nell’estate 2014, porterà i nostri turisti a visitare i luoghi di produzione delle nostre eccellenze eno-gastronomiche e di artigianato artistico. In programma, compatibilmente con le risorse che si renderanno disponibili, anche il completo rifacimento del sito istituzionale del Servizio Turismo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2014 alle 13:28 sul giornale del 03 febbraio 2014 - 1531 letture

In questo articolo si parla di fano, turismo, politica, comune di fano, arrivi e partenze, presenze turistiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XSl





logoEV