PesaroFano la settimana perfetta: 'big' e giovanili, è festa per tutti

pesarofano 5' di lettura Fano 27/11/2013 - Perfetti o quasi. Per tutti i protagonisti dell'Italservice PesaroFano è stata una settimana da incorniciare: la prima ha vinto 2 a 1 in casa col Cagliari uno scontro diretto fondamentale, valso il sorpasso e la conquista del secondo posto in classifica nel girone A di serie A2.


Il sogno promozione e le ambizioni di Final Eight alimentano così la loro fiamma; l'under21 ha pareggiato 4 a 4 con la Buldog Lucrezia, rimontando nel finale le due reti di svantaggio; la Juniores ha fatto il pieno sia in campionato (6 a 2 sul Chiaravalle) che in Coppa (6 a 3 sul Cus Ancona), replicando così immediatamente alla settimana negativa precedente; infine, straordinari gli Allievi, vittoriosi 11 a 4 sul campo del Villa Musone e ora primi in classifica nel girone nordico regionale. Bilancio, 13 punti su 15 a disposizione nelle cinque gare disputate in tre giorni: niente male PesaroFano. Vediamo il dettaglio delle giovanili.
UNDER 21, PARI DI RIMONTA
Tanti errori, ma anche un grande cuore. Questa in sintesi la prestazoone del PesaroFano nel derby U21 con la Buldog Lucrezia. Partono male i ragazzi di mister Gurini (sotto 1 a 0 dopo pochi secondi), poi pian piano crescono e al 6', dopo un paio di buone iniziative, al 6' arriva il pareggio con Ugolini al termine di un buon pressing sugli avversari. Prima del riposo il PesaroFano colpisce due legni e si va al thè caldo sull'1 a 1. Nella ripresa un avvio senza testa permette alla Buldog di volare sul 3 a 1. Sembra persa, ma Cuomo non ci sta: prima accorcia, poi si vede negare il pareggio dal portiere ospite Maggioli. Come nelle migliori regole calcistiche, gol sbagliato gol subito: ecco quindi il 4 a 2 addirittura di testa di Maestrini. Partita finita? No. Pieri procura un “rosso” avversario e in superiorità numerica Sabatinelli prima dimezza il gap quindi, poi coglie un palo su tiro libero, quindi a coronamento del forcing finale e di un assist al bacio di Pieri realizza il meritato pareggio. Non è stata una prestazione da incorniciare, ma la rimonta e alcuni spunti fanno vedere questo pari come positivo.
TABELLINO Pesarofano – Buldog Lucreazia 4-4 (1-1)
PESAROFANO: Bacciaglia, Pieri, D’Angelo, Gambini, Del Carmine, Bonci, Cuomo, Sabatinelli, Ugolini, Stefanelli. All. Gurini.
RETI: 0-1 Aiuti, 1-1 Ugolini // 1-2 Autogoal, 1-3 Somaripa, 2-3 Cuomo, 2-4 Maestrini, 3-4 Sabatinelli, 4-4 Sabatinelli.
JUNIORES BUM-BUM
Due vittorie in tre giorni: la maniera migliore per riscattarsi dall'opposto verdetto della settimana precedente. La maniera perfetta per restare ai vertici della classifica in campionato e per sperare fortemente nella qualificazione alle Finali di Coppa Marche di Gennaio. Nella regular season 6 a 2 al Chiaravalle con il duo Cefariello-Cuomo mattatori in zona gol (rispettivamente tripletta e doppietta per loro). In Coppa 6 a 3 strappato sul terreno del Cus Ancona. Successo pesantissimo e fondamentale per sperare nella qualificazione alla Finals di Coppa Marche che, ora è ufficiale, si disputeranno al PalaBadiali di Falconara dal 3 al 6 Gennaio 2014.
Campionato - La squadra di mister Pianosi, per l’occasione guidata in panchina da Davide Gurini mister dell’under 21, ha facilmente superato la formazione chiaravallese, andando in vantaggio, già al 20’ per 4-0, con una splendida tripletta di Cefariello e un goal di Cuomo. Da lì in poi partita in discesa, sino al 6-2 conclusivo.
TABELLINO Pesarofano – Chiaravalle 6-2 (4-1)
PESAROFANO: Stefanelli e Pandolfi (port); Bonci, Cefariello, Cuomo (k), Delcarmine, Allkani, Galli, Gentiletti, Lobrano, Morea. All. Gurini.
RETI: 1-0 Cefariello, 2-0 Cefariello, 3-0 Cuomo, 4-0 Cefariello, 4-1 Bordoni // 5-1 Cuomo, 6-1 Autogol Chiaravalle, 6-2 Vena.
Coppa - Bella anche la vittoria in trasferta del PesaroFano su un Cus Ancona motivatissimo ma privo del capocannoniere Spanalatte. Pesarofanesi ottimi in attacco, un pò meno in fase difensiva, come spesso accaduto in questa stagione. Già in vantaggio al 6' grazie a Delcarmine - che sfrutta l'inventiva dell'asse Cefariello-Bonci - i biancorossi raddoppiano al 9’ in contropiede con Cuomo, autore alla fine di una splendida performance. Al 17' i dorici accorciano, ma è gioia effimera nel primo tempo, perché prima del riposo i ragazzi di mister Pianosi trovano terzo e quarto gol con Cuomo e Cefariello (bordata imparabile). Nella ripresa Cus più determinato, ma PesaroFano comunque abile a mantenere il +3 sino al triplice fischio, ribattendo colpo su colpo agli anconetani, chiudendo la gara sul 6 a 3 in proprio favore. Da sottolineare come mister Pianosi abbia fatto ruotare tutti gli effettivi disponibili, dando spazio a tutti i protagonisti di un gruppo ampio e completo. Il secondo posto nel girone B è così garantito. Ora, per sperare nel passaggio del turno, orecchio agli altri campi dei gironi A e C, per capire se il PesaroFano potrà qualficarsi come migliore seconda o meno.
TABELLINO Cus Ancona – Pesarofano 3-6 (1-4)
PESAROFANO: Stefanelli e Pandolfi (port); Bonci, Cefariello, Cuomo (k), Delcarmine, Galli, Gentiletti, Lobrano, Filippucci e Capobianco. All. Pianosi.
RETI: 0-1 Delcarmine, 0-2 Cuomo, 1-2 Di Stasi, 1-3 Cuomo, 1-4 Cefariello // 2-4 Duranti, 2-5 Cuomo, 3-5 Kania, 3-6 Cuomo.
ALLIEVI A VALANGA
Bella e convincente prova dei più piccoli, gli Under16 in casa Pesarofano, sul campo all’aperto di Villa Musone (vento, freddo e pioggia hanno imperversato per tutta la partita). Portatisi presto avanti fino al 4-0, i “baby” campioni di mister Pianosi hanno sempre controllato la partita, nonostante alcuni errori difensivi abbiano permesso ai locali di segnare 4 reti. A rompere il ghiaccio è stato Baldelli al 1’ e a chiudere è stato Capobianco al 49’, poi tutti sotto la doccia a riscaldarsi e a godersi la seconda vittoria in due partite di campionato e il conseguente primo posto in classifica nel girone A, assieme ad Alma Fano ed Audax Senigallia.
TABELLINO Acli Villa Musone – Pesarofano 4-11 (2-6)
PESAROFANO: Diotalevi (port); Filippucci (k), Baldelli, Capobianco, Mercolini, Polidori, Giumetta, Garnaoui, Cadeddu, Rucaj. All. Pianosi.
RETI: 0-1 Baldelli, 0-2 Capobianco, 0-3 Filippucci, 0-4 Mercolini, 0-5 Filippucci, 1-5 Calcabrini, 1-6 Cadeddu, 2-6 Cingolani, 2-7 Autorete // 3-7 Calcabrini, 3-8 Baldelli, 4-8 Cingolani, 4-9 Rucaj, 4-10 Cadeddu, 4-11 Capobianco.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2013 alle 14:13 sul giornale del 28 novembre 2013 - 463 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, pesaro, calcio a 5, serie A2, italservice, italservice pesarofano, pesarofano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/U9S





logoEV
logoEV