Montemaggiore: Officina Linguaggi, 12 attori al debutto in una singolare proposta teatrale

montemaggiore 2' di lettura Fano 22/11/2013 - Si intitola 12 i giurati lo spettacolo che gli attori del Laboratorio Linguaggi sezione Officina" presentano al teatro di Montemaggiore al Metauro, trasformato per l’occasione in un unico grande set di questa singolare ambientazione teatrale guidata dal regista Fabrizio Bartolucci.


Lo spettacolo è un adattamento teatrale liberamente ispirato al film 12 del grande regista russo Nikita Mikhalkov, remake aggiornato del capolavoro di Sidney Lumet, La Parola ai Giurati (già adattamento di un testo teatrale). Il titolo già rende esplicito il riferimento ai Twelve Angry Men dell’ originale americano e ne segue lo sviluppo narrativo.
Dodici giurati si ritrovano all'interno di una sala scalcagnata di un teatro in disuso, adibita a "sala consiglio", per la discussione del caso per cui sono stati chiamati a giudicare: dovranno decidere all'unanimità della sorte - ormai segnata - di un giovane immigrato accusato di parricidio. Ma nel meccanismo qualcosa si inceppa, e la certezza della pena viene messa in dubbio da situazioni che a poco a poco, costringono ognuno a rivedere le proprie posizioni, rendendo la sentenza più difficile del previsto. E quella che all'inizio sembra una semplice formalità si trasforma ben presto in una sorta di seduta psicanalitica di gruppo.
Tutto si trasforma in un intenso dramma sociale, tinto di giallo quanto basta per dar forma ad un efficacissimo thriller psicologico che muove feroci dilemmi sulla giustizia (umana e divina) e sul libero arbitrio: "La giustizia sta al di sopra degli uomini, ma la pietà sta al di sopra anche della giustizia". E anche la "carità cristiana" può spingere una persona onesta ad andare persino contro la legge.

Lungi comunque, dall'essere un dramma religioso "12" è, piuttosto, costruito come una amara riflessione, anche sui contrasti sociali che animano la società attuale: uno su tutti, il difficile, pericoloso rapporto con le minoranze straniere. Non mancano colpi di scena e momenti comici che rendono il racconto teatrale in continua evoluzione e la particolare ambientazione, creata per un numero limitato di spettatori, pone il pubblico in grado di sentirsi a tutti gli effetti una sorta di "tredicesimo giurato".
12 sono naturalmente gli attori del laboratorio in scena : Giuseppe Esposto , Gabriele Volz, Barbara Ricci, Viviana Antonioli, Giannina Barazzutti, Ester Torresi, Antonio Nisi, Francesca Macci, Sabrina Rigante , Gina Polidori, Emanuela Fabi, Tiziana Mariani.
Lo spettacolo, realizzato con la collaborazione del Comune di Montemaggiore al Metauro, sarà replicato presso il Teatro comunale (piazza Italia) nei giorni di ven 22 e sab 23 nov alle ore 21,15 e dom 24 nov alle ore 17,00. i posti sono limitati con prenotazione obbligatoria. Info 3339690533. Il Laboratorio Linguaggi è realizzato da TeatroLinguaggi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2013 alle 10:27 sul giornale del 23 novembre 2013 - 1177 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fabrizio bartolucci, montemaggiore, associazione teatrolinguaggi, laboratorio linguaggi, officina linguaggi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/URF





logoEV
logoEV