Fano-Grosseto, Ucchielli: 'Si proceda sul vecchio tracciato. No al pedaggio nel tratto esistente'

palmiro ucchielli 1' di lettura Fano 20/11/2013 - Fano-Grosseto, l’asse stradale che unisce il mar Adriatico e il mar Tirreno, sta destando una giusta preoccupazione nei residenti delle zone interne della provincia di Pesaro-Urbino interessate dall’attraversamento dell’arteria. Ad intervenire sulla questione il segretario regionale del Partito Democratico Palmiro Ucchielli.


“Il completamento dell’intero tratto della Fano-Grosseto è certamente auspicabile, considerata l’importanza che lo stesso ricopre per lo sviluppo del territorio – commenta il segretario dei democratici - ma ciò non può avvenire né gravando di un pedaggio i veicoli che transitano sul tratto di superstrada già esistente e realizzata con fondi pubblici, né andando a ridurre il costo dell’opera modificando il tracciato attualmente vigente, già approvato in tutte le sedi compresi i Ministeri dell’Ambiente, dei Beni Culturali e Paesaggistici e condiviso con i territori interessati.
Un tracciato - prosegue Ucchielli - che ha ottenuto anche una favorevole Valutazione di Impatto Ambientale proprio grazie a quelle gallerie che ora il nuovo progetto vorrebbe eliminare completamente. Tenuto conto che la E78 è stata inserita nelle “legge obiettivo” che determina le priorità nazionali in termini di infrastrutture strategiche e che lo stesso Governo italiano ha richiesto ed ottenuto l’inclusione nella rete TEN-T che consentirà l’accesso ai fondi BEI, l’auspicio che l’opera possa essere realizzata mantenendo la localizzazione della superstrada lungo la fascia ai piede della collina, evitando di compromettere il cuore della valle – conclude Ucchielli. ”

da Palmiro Ucchielli
segretario Pd Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2013 alle 11:18 sul giornale del 21 novembre 2013 - 869 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, palmiro ucchielli, pd, fano-grosseto, pedaggio fano - grosseto, e 78 fano - grosseto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/UK5





logoEV
logoEV